0 Condivisioni

Messaggio shock a Spalletti nel piazzale del Maradona: in serata, nel bel mezzo della finale di Coppa Italia, all’esterno dello stadio è stato esposto uno striscione dal contenuto durissimo nei confronti dell’allenatore del Napoli: «16-10-21: Spalletti, la Panda te la restituiamo… Bast’ ca te ne vaje!». Ovvero: basta che vai via. E poi la firma: “‘E mariuoli”. Cioè: i ladri. Il riferimento è chiaro: il 16 ottobre, infatti, ignoti rubarono la sua auto, la sua Fiat Panda parcheggiata sotto l’albergo che è la sua dimora napoletana. Un messaggio simbolico che ha dell’incredibile: Spalletti, in sintesi, è stato invitato ad andare via. Una contestazione tremenda e indecifrabile che fa il paio con quella dei cori e delle uova lanciate contro il bus della squadra e poi consegnate a Insigne in un cartone – così da distribuirle a tutta la squadra – nel giorno della partita con il Sassuolo. E dunque dopo la sconfitta di Empoli. La qualificazione alla prossima Champions dopo il tramonto del sogno scudetto, evidentemente, non è stata ritenuta un obiettivo sufficiente; e tra l’altro lo striscione apparso ieri, all’altezza della Curva B, fa il paio con quello esposto lunedì, in occasione del 35° anniversario della conquista del primo tricolore: “10 maggio 1987: 35 anni or sono, altri uomini, altri valori. Della mer… attuale preserviamo solo i colori“. Corrieredellosport 

  • 📡 IL NUOVO NAPOLI. Giuntoli pronto alla rivoluzione: seguiti Olivera, Barak, Berardi e…
    Ecco quanto scrive il Corriere dello Sport: “In attesa di registrare ed eventualmente prendere in considerazione offerte per Osimhen, Koulibaly e Fabian, il Napoli studia colpi potenziali che soltanto le cessioni sbloccherebbero: se ad esempio uscirà Ruiz, nel mirino dell’Atletico e dello stesso Real, il club azzurro si fionderà su Antonin Barak, ventisettenne del Verona che […]
  • 😶 KOULIBALY. ADL pentito di non averlo ceduto prima?
    Molti siti evidenziano questo passaggio dell’articolo di Antonio Corbo su Repubblica: “Si è pentito di aver rifiutato proposte indecenti su Koulibaly, ora che il neopromosso capitano mostra perplessità sul rinnovo. Si è forse accorto che tra un anno potrebbe vendersi al primo squillo. Dodici milioni lordi, sei netti, gli sembrano pochi per un campionato che […]
  • 🧤 NUMERI 1. Il Napoli segue la pista Maximiano, Meret nel mirino della Lazio
    Le vie del calciomercato di Napoli e Lazio si stanno incrociando nella rispettiva caccia ad un nuovo portiere per la prossima stagione. Il giocatore che piace ad entrambe le società è Luis Maximiano, 23enne portiere del Granada, con una clausola rescissoria da 25 milioni di euro. Ovviamente i due club stanno valutando anche altri profil (ad esempio […]
  • 🔺 IL GRAFFIO. Corbo: “Il nuovo Napoli dipenderà da chi gli compra e chi gli lascia i giocatori sul banco”
    Leggere nella mente di De Laurentiis ha l’attraente suggestione di via Toledo e via Chiaia. Le strade di stranieri e croceristi italiani urlano offerte. “ Fuori tutto”, “ Svendita totale” e “ Rinnovo locale” sono le più frequenti, spesso le meno sincere. Il presidente del Napoli lo pensa da sempre, ma dal disastro di Empoli […]
  • 🇮🇹 LA SFIDA. Spalletti punta su Meret e recupera Osimhen
    C’è Meret in pole su Ospina per difendere la porta del Napoli a La Spezia. Conferme in vista nel reparto arretrato: pronti Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui. A centrocampo può partire dalla panchina Fabian Ruiz: provati Anguissa e Lobotka. Davanti buone notizie oggi da Osimhen, in gruppo per tutta la seduta dopo la […]