0 Condivisioni

MERET:  forse poteva qualcosa in più sul secondo gol subito, ma non è di certo neanche colpevole. Per il resto quasi mai impegnato. VOTO: 6

DI LORENZO: molto propositivo in fase offensiva. Trova anche una rete che gli viene annullata. VOTO: 6,5

KOULIBALY: disattento sul secondo gol subito dai suoi, perdendo alle sue spalle completamente la marcatura sul gigante russo Sobolev, che impatta facilmente trovando il gol del momentaneo 2-0. VOTO: 4,5

JUAN JESUS: non sempre preciso nelle chiusure. VOTO: 5,5

MARIO RUI: alcune buone giocate palla al piede, come in occasione dell’inizio azione sul gol di Elmas, cosi come poco prima con una bella pennellata per Di Lorenzo. Ha il demerito però di farsi saltare ripetutamente da Moses al 28′, con quest’ultimo che fornisce poi il cross valevole per la doppietta di Sobolev. VOTO: 6 

LOBOTKA: commette fallo da rigore dopo appena due minuti di gioco, compromettendo dunque sin dalle prime battute l’andamento della gara. Lento nel far girare palla. VOTO: 4,5 (dal 78′ RRHAMANI: S.V.) 

ZIELINSKI: vicino al gol nel primo tempo con un pericoloso sinistro. Sufficiente la sua gara. VOTO: 6

LOZANO: a volte impreciso nelle giocate e poco pericoloso. VOTO: 5,5

MERTENS: appannato oggi, cosi come tanti suoi compagni. Non riesce ad impensierire seriamente la retroguardia avversaria. VOTO: 5

ELMAS: sigla il gol del 2-1 con un colpo di testa da distanza ravvicinata. Molto vicino alla rete anche nel primo tempo, con una doppia occasione. E’ il più vivace dei suoi. VOTO: 7

PETAGNA: fornisce l’assist valevole per il gol di Elmas, con un cross morbido e preciso. Non gli capitano occasioni da gol, ma aiuta i suoi con il suo solito lavoro spalle alla porta. VOTO: 6,5

ALL. SPALLETTI: i suoi uomini perdono una gara importante in ottica passaggio turno, giocando una buona ripresa ma scendendo in campo troppo contratti e distratti. VOTO: 5