0 Condivisioni

Il Napoli travolge anche il Sassuolo e vola sempre più in alto.

LA PAGELLA DI LUCA PERILLO

MERET: risponde molto prontamente quando chiamato in causa, mostrando ottimi riflessi. VOTO: 7

DI LORENZO: dal suo lato ha un cliente non facile come Lauriente, ma riesce a prendergli le misure. Utile anche il suo apporto in fase di possesso. VOTO: 6,5 (dal 79′ ZANOLI: S.V.)

KIM: praticamente mai in difficoltà in questo pomeriggio. VOTO: 6,5

JUAN JESUS: concentrato, tiene bene la linea difensiva. VOTO: 6,5

MARIO RUI: ennesimo assist per il terzino portoghese, stavolta per la terza rete dei suoi compagni, realizzata da Kvaratskhelia. Gara di qualità e anche di buona solidità difensiva. VOTO: 7

ANGUISSA: forse ancora non nella sua miglior condizione fisica, essendo da poco rientrato da un problema muscolare. Sufficiente comunque la sua gara. VOTO: 6 (dal 56′ NDOMBELE: ci prova dopo pochi minuti dal suo ingresso con una conclusione che termina di poco a lato. VOTO: 6)

LOBOTKA: gioca tanti palloni come sempre, con la solita pulizia di passaggio. VOTO: 6,5 (dal 79′ DEMME: S.V.)

ZIELINSKI: non lo si vede molto quest’oggi. Il polacco non brilla ma disputa comunque una prestazione sufficiente. VOTO: 6 (dal 56′ ELMAS: sufficiente il suo spezzone. VOTO: 6)

LOZANO: non particolarmente in mostra il messicano, che si limita all’ordinario, non mettendosi in mostra con guizzi o giocate. Sfiora poi la rete al 92′ con un tiro dalla distanza. VOTO: 6

OSIMHEN: mattatore ed assoluto protagonista di questo pomeriggio, con una tripletta realizzata, di cui due reti nel primo tempo, aprendo le marcature addirittura al 4′ e poi realizzando il secondo gol al 19′. Il terzo gol lo segna al 79′. Manda in continua apnea i centrali difensivi avversari con i suoi continui movimenti e con il suo peso specifico in area di rigore avversaria. VOTO: 9

KVARATSKHELIA: realizza ben due assist per Osimhen per poi mettersi in proprio con un gol, rendendosi ancora una volta estremamente determinante nelle reti degli azzurri. Davvero strepitoso il georgiano. VOTO: 8,5 (dal 71′ RASPADORI: prova a far gol su punizione alla sua vecchia squadra, ma per poco non ci riesce. VOTO: 6,5)

ALL. SPALLETTI: strepitosi ancora una volta i suoi ragazzi. VOTO: 8

  • 👏 LA RIPRESA. Corriere dello Sport: “Kvara è pronto per Inter e Juve”
    Il Corriere dello Sport: “Kvara sta molto meglio e ha anche ripreso ad allenarsi gradualmente. Khvicha, comunque, ha continuato a seguire il suo programma di terapie anche in Georgia, dove è volato subito dopo la partita con l’Udinese, senza però rispondere alla convocazione della Nazionale. Da Tbilisi, tra l’altro, giungono report carichi di fiducia: Kvara […]
  • 🙄 MONDIALI. Gazzetta: “Si teme uno stiramento per Kim”
    Kim Min-jae, il difensore del Napoli, non sta bene: era uscito malconcio – ricorda l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport – dopo il debutto con una caviglia in disordine e un polpaccio dolorante e proprio il muscolo mette in dubbio la sua presenza oggi. Il polpaccio è delicato, uno stiramento chiuderebbe fin d’ora il […]
  • 🔷 GRANDE EX. Benitez: “Vi rivelo che cosa ho detto a Spalletti …”
    “Le seconde squadre in Italia e in Europa, modello per il futuro?”. Una tavola rotonda con questo tema oggi all’Allianz Stadium. Ha partecipato anche Rafa Benitez, ex tecnico azzurro, che è intervenuto anche al microfono di Tuttomercatoweb. Benitez: “Il Napoli? Ora non è la mia squadra, ma mi piacerebbe allenarlo…” “Con questa Next Gen giocatori […]
  • 🧒🏻 SCOUTING. Il Mattino: “Sono otto i nomi seguiti da Giuntoli per un nuovo colpo alla Kvara”
    Il primo è riuscito e alla perfezione, ora la strada è tracciata il Napoli non vuole fermarsi. L’edizione odierna de Il Mattino svela gli otto nomi sul quale il reparto scouting sta lavorando per replicare, per costi e riuscita, un’operazione simil Kvara. Vicario, Parisi, Baldanzi, Carnesecchi, Josh Doig, Frattesi, Armand Laurienté e Ardon Jashari i profili seguiti. […]
  • 🇳🇬 VICTOR. Il Napoli al lavoro per il rinnovo di Osimhen
    La Gazzetta dello Sport: “Attualmente il centravanti guadagna 4,5 milioni netti più bonus, una cifra ancora sostenibile anche nel nuovo progetto del Napoli – che prevede ingaggi che non vadano oltre i 3,5 netti, cioè quasi 7 al lordo – per un tecnicismo. Infatti grazie al decreto stabilità il club paga un lordo di poco […]