0 Condivisioni

Alex Meret rinnova con il Napoli. L’accordo è stato definito in un blitz a Castel Volturno dell’agente Federico Pastorello: il portiere, che era in scadenza a giugno, firmerà un nuovo contratto triennale. Nel contratto potrebbe anche essere inserita una clausola rescissoria. Meret si è guadagnato sul campo la fiducia della società e di Luciano Spalletti dopo un’estate che definire tormentata è poco. Il Napoli non ha mai nascosto di cercare un altro portiere di alto profilo con il quale Meret si sarebbe poi dovuto giocare il posto, e i nomi di Kepa Arrizabalaga e Keylor Navas, i grandi obiettivi poi sfumati in serie, non hanno fatto altro che alimentare i dubbi di Alex, che a luglio stava per firmare il prolungamento del suo contratto in scadenza nel 2023, ma poi ha cambiato idea. Tanto che, pur di vivere una stagione da titolare a 25 anni e troppi da vice di David Ospina, avrebbe anche accettato di essere ceduto allo Spezia. Il mancato arrivo di Navas e le grandi prestazioni in campo hanno poi fatto ritornare il sereno. Meret ha sfruttato la grande chance di essere il portiere numero uno del Napoli, con un vice bravo ed esperto alle spalle come Salvatore Sirigu, e ora è pronto a sposare di nuovo la società azzurra. Con un sogno nel cuore, lo stesso di tutti i tifosi partenopei. Corrieredellosport.it