0 Condivisioni

Meret e Ospina sono due portieri forti. Quando succede questo, si finisce per penalizzare oltre i suoi meriti quello che non viene scelto. Ci saranno momenti in cui la condizione può salire o scendere ed a quel punto prendo in considerazione la novità. È sempre il campo a darmi le indicazioni sulla scelta da fare”. Parola di Luciano Spalletti dopo le recenti prestazioni più che positive di Ospina (anche in nazionale) e con Meret reduce da infortunio. A inizio stagione sembravano delineate le gerarchie: Meret primo e Ospina secondo. Ma il consiglio è sempre stato lo stesso: prendere insieme i due portieri del Napoli perché visti i tanti impegni Ospina avrebbe giocato comunque tanto. E così è stato, per i guai fisici di Meret. E ora? Salvo sorprese, tornerà titolare proprio il portiere italiano (già dalla prossima), ma comunque Ospina avrà spazio nell’arco della stagione tra Serie A, Europa League e Coppa Italia. E poi, come detto da Spalletti, conta la forma: se il colombiano è in buon momento potrà giocare lui. Comunque ci sarà un po’ alternanza. sosfanta.calciomercato