0 Condivisioni

Antonio Floro Flores, ex attaccante di Napoli, Genoa e Sassuolo, oggi allenatore, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Goal, trasmissione di approfondimento sui temi più caldi del momento in casa partenopea – e non solo – in onda sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale del club partenopeo: “Se fossi nei panni di un dirigente e mi arrivasse un’offerta di 100 milioni di euro per Victor Osimhen, non esiterei a venderlo”, ha ammesso Floro Flores.

“Il motivo – ha proseguito l’ex giocatore – è che credo sia arrivato il momento di lanciare Giacomo Raspadori. L’ex Sassuolo è un grande attaccante, in grado di non far rimpiangere nessuno, ed il Napoli ce l’ha già in casa. Vederlo lì in panchina è brutto, ma capisco che Luciano Spalletti abbia l’imbarazzo della scelta, con un reparto offensivo così folto e ben assortito. Raspadori sa agire anche da esterno, però lo preferisco quando viene impiegato da punta centrale”. AreaNapoli