0 Condivisioni

Il Corriere dello Sport: “Il Napoli rifiutò 100 milioni dal Newcastle per dare via il suo numero nove a gennaio di due anni fa. De Laurentiis alzò le spalle, ringraziò per la magnanimità e la chiuse lì, incurante di quell’offerta che pure avrebbe potuto farlo vacillare. Per il patron era incedibile e non c’era alcun tipo di cifra che potesse fargli cambiare idea. Nel frattempo la valutazione del bomber è cresciuta a dismisura. La base d’asta oggi è di gran lunga superiore a quella del Newcastle di quel gennaio 2021”.