0 Condivisioni

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Enzo Bucchioni, giornalista.”Spalletti ha lo stile di Sarri? Le sue caratteristiche sono quelle, ha sempre fatto un calcio brillante. Ai tempi della Roma si inventò Totti falso nueve e funzionò tutto a meraviglia, il gioco partiva dalla difesa. Spalletti è un allenatore intelligente, con principi tattici: trova una squadra matura per fare questo tipo di calcio, in un terreno fertile. Mi aspetto un Napoli con quelle caratteristiche, con intensità e voglia. All’Inter non è stato facile, la squadra aveva una cultura calcistica diversa. Cosa cambierà rispetto ai 4-2-3-1 di Benitez e Gattuso? Aspettiamo, credo si punterà anche sull’equilibrio difensivo. Spalletti parte da lì: attaccare bene ma difendersi anche bene. Il Napoli non è mai stata una squadra scriteriata alla Zeman, anche ai tempi di Sarri c’era grandissima attenzione alla fase difensiva. Ovviamente siamo in fase di costruzione, bisogna aspettare. I principi però sono chiari e De Laurentiis ha fatto benissimo a prendere Spalletti che ha preso un allenatore con gli stessi principi. Basti pensare a cosa è successo al Torino l’anno scorso quando ha preso Giampaolo. Lui ha voglia di dimostrare che tutta l’energia maturata è positiva, farà vedere la sua storia. In questo campionato lo studio dell’avversario sarà fondamentale, non ci sono soldi per fare mercato. Gli allenatori di esperienza come Mourinho possono far fare un salto in avanti a tutta la squadra. L’esempio è quello della Nazionale: non c’era un leader assoluto ma il gruppo era al centro del progetto. Vedo un grande equilibrio nelle zone alte. Milan in vantaggio rispetto alle altre? Non so, sta cambiando molto e ha perso Donnarumma e Calhanoglu. Forse l’Atalanta lo è, mi intriga molto”.

  • 👌 L’INTERVISTA. Kvara alla Uefa: “Goal in Champions? I miei sogni stanno diventando realtà”
    Khvicha Kvaratskhelia, esterno d’attacco del Napoli, è intervenuto ha parlato al sito Uefa dopo la vittoria per 6-1 in casa dell’Ajax: “Penso che i sogni diventino realtà perché sto giocando in Champions League e ho segnato oggi. Sono così felice, ma era anche importante che la squadra vincesse”. Di Lorenzo è stato il migliore in […]
  • 🇮🇹 FOCUS. Il Napoli sta demolendo i luoghi comuni sul calcio italiano
    Il Corriere dello Sport: “Questo è il Napoli post rivoluzione, e s’è già detto, ma questo è il Napoli che sta attuando un’altra rivoluzione, che porta in giro per l’Europa la sua autorevolezza in giro per la Champions, che domina sempre, con la testa pure, che demolisce i luoghi comuni sull’inadempienza del calcio italiano. I […]
  • 😃 CONFRONTI. La Gazzetta paragona Raspadori a Romario e Aguero
    La Gazzetta dello Sport: “Per chi pensa che un attaccante possa avere piedi e testa di un trequartista: riguardare in loop quello che fa Raspadori nell’azione che porta al 3-1 di Zielinski, come viene incontro e si materializza in sponda disegnata. Se nessuno si scandalizza, una cosa alla Romario alla Aguero. Quando si dice un centravanti […]
  • ✍️ L’OPINIONE. Perillo: “Ad Amsterdam si è forse visto il Napoli più spettacolare di sempre”
    Ecco quanto scrive sui suoi canali Social il Vice Direttore della Tgr Rai Antonello Perillo: “Un #Napoli così grande e bello da lasciare senza fiato!! Stracciato l’#Ajax, così come fatto col #Liverpool. Grandissimo #Spalletti: quello visto ad #Amsterdam è forse il Napoli più spettacolare di sempre. Su tutti #DiLorenzo #Lobotka e #Raspadori” #ChampionsLeague”.
  • 👨🏻‍🦲 IL MISTER. Spalletti: “Siamo stati bravi, i ragazzi non vogliono tornare indietro…”
    Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha parlato in Press Conference dopo la vittoria con l’Ajax. Ecco quanto evidenziato da “Napoli Magazine”: “Quando vai sotto in uno stadio cosi’ non e’ facile ribaltarla, con quel boato li’. Siamo stati bravi. La squadra non si è mai fermata, ha continuato ad attaccare. Abbiamo fatto una grande prestazione. […]