0 Condivisioni

Ecco quanto scrive Marco Azzi su Repubblica a proposito del futuro di Osimhen: “È lui la nuova star del Napoli, dopo l’addio di Insigne e con il futuro di Mertens ancora in bilico. Per questo non fa scandalo al netto di impossibili paragoni – vedere con la maglia di Maradona sulle spalle il centravanti nigeriano: 23 anni e un grande futuro ancora davanti, auspicabilmente in azzurro. Ma su questo punto non ci sono certezze, visto che il mercato sta per cominciare e si sono già intensificati i rumors intorno al forte numero 9 di Lagos, messo nel mirino da almeno due club della Premier League inglese: il Manchester United (in pole position) e l’Arsenal. Entrambi sono pronti a bussare molto presto alla porta di De Laurentiis e non la troveranno chiusa, dopo le ripetute dichiarazioni pubbliche con cui il presidente ha annunciato la sua linea in tema di partenze. «Tutte le offerte che ci arriveranno saranno prese in considerazione, non ci sono nella rosa giocatori incedibili». C’è dunque la concreta possibilità che quella di domenica mattina a La Spezia sia l’ultima partita di Osimhen con il Napoli, che ha anche già fissato la base d’asta per i potenziali compratori: 100 milioni tondi. Il mercato dei bomber si annuncia scoppiettante e la cifra non ha spaventato soprattutto il Manchester United, che ha messo da tempo gli occhi sul centravanti nigeriano. De Laurentiis è alla finestra, convinto in ogni caso di trovarsi in una posizione di forza. La cessione record permetterebbe infatti al presidente di finanziare la successiva campagna acquisti azzurra e pure di liberarsi di uno degli ingaggi più pesanti per le casse del club. Se VO9 alla fine resterà a disposizione di Spalletti, invece, la guida del tecnico toscano potrà aiutarlo a crescere sempre di più nella prossima stagione e la valutazione economica del giocatore aumenterà ancora. Intanto è stato respinto pure il ricorso della Procura Federale (caso plusvalenze gonfiate) per il trasferimento del numero 9 dal Lille. In quel contratto, dal punto di vista economico, non ci sono ombre”.

  • 💭 SOGNI. La suggestione Dybala accende la fantasia dei tifosi del Napoli
    Ecco quanto scrive il sito del Corriere della Sera: “Chiamiamola pure suggestione, ma il contatto tra il Napoli e l’entourage di Paulo Dybala è reale e accende la fantasia dei tifosi partenopei piuttosto depressi per il mercato a fari spenti del club. L’argentino, che si è appena svincolato dalla Juventus e continua a restare nei […]
  • 🎈 PORTIERI. Sirigu si allontana dal Napoli (ammesso che sia stato un vero obiettivo azzurro): è vicino all’accordo con la Lazio
    Ecco quanto scrive il portale Tuttomercatoweb: “La Lazio va a caccia di rinforzi. Blitz per il portiere del Genoa Salvatore Sirigu. Parti vicine a trovare l’accordo. Il nuovo rinforzo biancoceleste può arrivare dalla Liguria. Sirigu è vicino…”.
  • 👍CDS. Deulofeu ha scelto Napoli
    Con l’Udinese, ad esempio, c’è poco altro da dirsi dato che la trattativa per Gerard Deulofeu viaggia spedita, è cominciata settimane fa, sono scesi in campo anche De Laurentiis e Pozzo e dunque ora va solo perfezionata. Così scrive l’edizione odierna del Corriere dello Sport sull’affare che dovrebbe portare in azzurro lo spagnolo. Tuttonapoli.net 
  • 🧳 SUL MERCATO. Politano e Ounas, due esterni con la valigia: ecco i club interessati
    Matteo Politano e Adam Ounas sembrano intenzionati a cambiare aria in estate e il Napoli aspetta offerte ufficiali per valutare l’addio dei suoi esterni. Il Corriere dello Sport si sofferma proprio sulle squadre interessate ai due azzurri: “Ne attendono, di offerte, Politano e Ounas, esterni con la valigia. Il primo piace a Milan, Roma e […]
  • 📍 DRIES. Su Mertens c’è anche il Marsiglia di Milik
    I tifosi napoletani sperano ancora di rivederlo in azzurro, ma con il contratto ormai scaduto Dries Mertens è uno degli attaccanti più ricercati sul mercato internazionale. Secondo Rmc Sport, nelle ultime ore è stato di nuovo il Marsiglia – dove gioca anche l’ex compagno Milik – a bussare alla porta del belga (il cui entourage già diverse […]