10 Condivisioni

Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Premium Sport, Sky e in Press Conference dopo la vittoria contro il Bologna: “Cosa mi è piaciuto di più del Napoli di oggi? Siamo stati bravi nella reazione dopo aver preso un gol dopo 30 secondi. Siamo stati un po’ meno brillanti del solito nel primo tempo, ma un pizzico di brillantezza in meno per una squadra che per tre mesi si è allenata poco perchè si giocava spesso, ora ci stiamo allenando più del solito e quindi un po’ di brillantezza in meno era prevedibile, ma speriamo che la condizione fisica ci dia grandi risultati più avanti. Era fisiologico lavorare un po’ di piu’. Stiamo giocando dall’8 agosto, per cui dopo la sosta abbiamo lavorato con calma. Younes? L’ho visto ma non si sta allenando con noi, per cui non posso dare impressioni dal campo. Rog e Zielinski stanno crescendo, Rog ha tante presenze ma mi piacerebbe dargli piu’ minutaggio. Non è semplice, perchè Allan sta facendo una stagione straordinaria. Rog e’ in crescita. Sono due ragazzi che ci possono dare una mano sul 3-1, mentre sullo 0-0 è una soluzione meno adottabile. Non vogliamo far paura alla Juve. Il nostro obiettivo è la bellezza, che è l’unica strada che ci può portare a fare risultato. Per 20 minuti abbiamo perso le distanze, dando spazi enormi”. Goal.com

===

Maurizio Sarri commenta così il 3-1 al Bologna: “Primo tempo in cui abbiamo perso le distanze, concedendo troppo agli avversari – dice il tecnico del Napoli a SkySport24- . Nel secondo tempo con più ordine e più palleggio abbiamo rischiato meno. Mertens? Si sta esprimendo a grandissimi livelli. Gli episodi? Il rigore mi sembrava netto, ma ero a cinquanta metri quindi non ho visto l’entità della trattenuta”.

IL CALENDARIO – Sarri ha poi provato a spegnere le polemiche relative al calendario. con il Napoli impegnato sempre dopo la Juve. “Non so se sia meglio o peggio giocare prima o dopo. Sarebbe stato più giusto non giocarne nove dopo…”.

«POLITANO MI PIACE» – Sul fronte mercato, Sarri ha dato il benvenuto al nuovo acquisto Younes. “E’ un ragazzo a posto, che ha sani principi e una bella personalità. Politano? Non è giusto parlarne. Non so se la trattativa sia in stato avanzato. E’ un ottimo giocatore, mi piace per le sue caratteristiche”. Corrieredellosport

===

Sarri a Premium: “Politano? Io non voglio niente, se dipendesse da me prenderei Sané e Sterling dal Manchester City. In effetti poi il mercato è qualcosa di molto diverso. C’è una componente tecnica a cui pensa il direttore sportivo, poi ci sono mille componenti che sono di esclusiva competenza della società. La scelta si riduce poi a due o tre nomi, non vado a scegliere io in assoluto”