0 Condivisioni

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha parlato in Press Conference dopo la vittoria sul Bologna. Ecco quanto evidenziato da “Napoli Magazine”.

Cosa l’ha reso più felice?
“Non siamo una squadra da contrasti, dobbiamo gestirla bene, per lunghi tratti abbiamo tenuto bene il pallone”

L’occasione del Bologna come la spiega? Come sta Osimhen?
“Loro hanno avuto delle occasioni ma pure noi potevamo chiudere la partita. Abbiamo la mentalità coretta. Poi da ultimo ci siamo chiusi troppo ci siamo abbassati ed è quello che non dobbiamo fare, non siamo una squadra da duelli fisici, noi dobbiamo prevenire e attaccare in avanti con uscite palla al piede. Osimhen è scivolato troppe volte ma ha fatto bene, è stato fondamentale averlo ritrovato, così come aver recuperato Fabian Ruiz che fa la differenza, sono calciatori forti che ci possono permettere di entrare nelle prime 4, giocatori di spessore che ci fanno reggere l’urto contro calciatori e partite che si possono perdere”

È la partita con le altre che si sono fermate che può rimettervi in corsa?
“Il Napoli non deve guardare troppo la classifica, abbiamo l’ambizione di arrivare tra le prime 4 posizioni e dobbiamo giocare bene tutte le partite, dobbiamo metterci della qualità. Noi soffriamo sulle palle inattive perchè siamo di livello inferiore ma abbiamo qualità su altri aspetti. Dobbiamo continuare a fare bene come oggi”.

Dove avete sofferto?
“Nell’uomo contro uomo, dove noi non riusciamo a giocare pulito e soffriamo. Ma siamo riusciti a tenere bene la palla a uscire dalle situazioni anguste e tenere la situazione a posto”.

  • 🇮🇹 LA SFIDA. Spalletti punta su Meret e recupera Osimhen
    C’è Meret in pole su Ospina per difendere la porta del Napoli a La Spezia. Conferme in vista nel reparto arretrato: pronti Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui. A centrocampo può partire dalla panchina Fabian Ruiz: provati Anguissa e Lobotka. Davanti buone notizie oggi da Osimhen, in gruppo per tutta la seduta dopo la […]
  • ♨️ CLAMOROSO. Agenti a lavoro da mesi per portare Osimhen in Premier
    La Premier League vuole Victor Osimhen con diverse squadre interessate. Come scrive l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, da tempo sull’attaccante del Napoli hanno messo gli occhi il Manchester United e l’Arsenal, mentre in gennaio era stato il Newcastle a farsi avanti per ingaggiarlo. Sono mesi che agenti e mediatori lavorano su un affare […]
  • 😶 LIGA. In Spagna scrivono: “Koulibaly è la priorità di mercato del Barcellona”
    Il Corriere dello Sport parla di Koulibaly: “Stavolta, con un contratto che evaporerà nel giugno del 2023 e la possibilità – si chiama anche «rischio» di poter perdere un patrimonio, la tentazione potrebbe spingere i pretendenti a rifarsi vivi: in Spagna, «Sport» l’ha toccata piano, nell’analisi del Barcellona che verrà: fotografia a tutta pagina, titolo […]
  • 😉L’ESTERNO. Giuntoli punta il suo pupillo del Genoa
    Il Corriere dello Sport: “Il pupillo di Giuntoli in realtà si chiama Andrea Cambiaso (22), un rapporto diretto sin da Savona, contatti che sono rimasti frequenti, una stima che è andata crescendo e una scadenza contratto (2023) che può rappresentare un elemento a favore. Su Cambiaso il Napoli si è allertato in epoca non sospetta, […]
  • 👍ULTIM’ORA. ADL: “Vogliamo che Koulibaly resti ma deve decidere lui”
    Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato del futuro di Koulibaly da Napoli a margine del Villaggio della Salute: “Koulibaly è un simbolo del Napoli e se non vuole più esserlo è lui che deve deciderlo. Noi vogliamo che resti ma la gente non la si può obbligare. Ognuno ha le proprie esigenze”