6 Condivisioni

Aurelio De Laurentiis era presente a Salerno per il triangolare con Reggina e Bari per i 100 anni della Salernitana. Il patron azzurro a fine torneo ha parlato a Salernitananews.it: “Ero a Napoli, ho appena finito di parlare con Ancelotti e ne ho approfittato per allungarmi a Salerno: ‘gioca la squadra di mio figlio, non posso non andare a sostenerlo’, mi sono detto. Lotito non c’è? Mi dispiace, pensavo ci fosse. Del resto, ha organizzato lui il tutto. È una bella occasione di fratellanza. Io spero che sia un campionato interessante per Bari e Salernitana, ma bisogna fare queste domande a Lotito e a mio figlio Luigi, perchè io seguo il Napoli”.