0 Condivisioni

“Venire a Napoli per non cercare il massimo risultato significherebbe far spendere soldi inutili alla società. Dare il massimo è un obbligo, cercando di vincere dappertutto”. Così il tecnico dell’Empoli, Aurelio Andreazzoli, al termine del match vinto per 1-0 sul campo del Napoli. “I ragazzi ci credono sempre e hanno capito che ‘si può fare’. Si aiutano a vicenda e sanno di essere tutti importanti e titolare, credo che questo porti molto. Cerco di gratificare tutti facendoli giocare, mi sono sforzato di farlo. Abbiamo puntato gli occhi su delle situazioni positive che non riguardavano la solita tecnica o tattica, dimostrando che le partite si possono ben disputare anche con determinati atteggiamenti”. Poi ancora sul gruppo: “Vedere scendere i ragazzi in questi stati importanti con la convinzione di poter ottenere il massimo risultato dà soddisfazione – ha concluso Andreazzoli -. E’ una grande soddisfazione anche vederli esultare nello spogliatoio”. Italpress

  • 🇮🇹 LA SFIDA. Spalletti punta su Meret e recupera Osimhen
    C’è Meret in pole su Ospina per difendere la porta del Napoli a La Spezia. Conferme in vista nel reparto arretrato: pronti Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui. A centrocampo può partire dalla panchina Fabian Ruiz: provati Anguissa e Lobotka. Davanti buone notizie oggi da Osimhen, in gruppo per tutta la seduta dopo la […]
  • ♨️ CLAMOROSO. Agenti a lavoro da mesi per portare Osimhen in Premier
    La Premier League vuole Victor Osimhen con diverse squadre interessate. Come scrive l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, da tempo sull’attaccante del Napoli hanno messo gli occhi il Manchester United e l’Arsenal, mentre in gennaio era stato il Newcastle a farsi avanti per ingaggiarlo. Sono mesi che agenti e mediatori lavorano su un affare […]