0 Condivisioni
A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Osita Okolo, cognato e membro dell’entourage di Osimhen.“Sappiamo che sarà un giocatore importante per il Napoli di Spalletti ma anche Spalletti sarà molto importante per Victor, rappresentare un valore aggiunto per la crescita del giocatore e per permettergli di rendere al meglio, c’è stima reciproca tra i due. Al giocatore piace il tecnico e al tecnico piace il giocatore. Si è creata una bella relazione tra i due, una giusta intesa e simbiosi. Osimhen può crescere molto con questo allenatore e dargli tanto, siamo contenti dell’arrivo di Spalletti e potrà aggiungere qualcosa al bagaglio tecnico, alla conoscenza di Victor.
Abbiamo chiuso la relazione con l’ex agente, ci sono stati degli accordi non rispettati. Il mandato è stato revocato e ora William D’Avila non ha più nessun’autorizzazione a parlare di Victor in questo momento.
Già l’anno scorso senza infortuni e COVID-19 avremmo parlato di una stagione diversa per lui e per il Napoli, le impressioni sono positive e se non dovesse avere altri problemi la sensazione è che farà molto bene quest’anno. Obiettivi? Se riceverà il giusto apporto da parte della squadra farà bene. Non so se vincerà la classifica cannonieri ma può fare molto bene, di certo la squadra dovrà supportarlo.
Il lavoro di squadra è fondamentale e più ci sarà più potrà rendere Victor. Dichiarazioni del fratello? Considerazioni personali, non parliamo di un tecnico ma di un elemento passionale, ha espresso la sua opinione. Io penso che abbiano inciso più gli infortuni.
Legame con Napoli? A Lagos è un idolo per tutti e l’accostamento è quello con la maglia del Napoli, lì tutti vogliono la maglia azzurra, è considerato un grande club”.
  • ❇️ BARONETTO. Improta: “Mi rivedo un po’ in Insigne, il Napoli vincerà lo scudetto”
    A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Gianni Improta, opinionista. “Striscia di soli 2 gol subiti? In quella squadra avevamo Zoff in porta ma anche altri giocatori utili come Zurlini, Panzanato, i due mediani Juliano e Bianchi, noi all’epoca già ci schieravamo con il 4-2-3-1 con Sormani, Ghio, Altafini e […]
  • 🟠 DIRETTORE. Zazzaroni: “Il Napoli è la squadra più forte del campionato”
    A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show è intervenuto Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport: “Ho detto il 23 agosto che c’erano quattro squadre impresentabili Per la serie A e mi sono preso dei v********* incredibili. Tra queste c’era anche la Salernitana, oltre a Spezia, Empoli e Venezia. Il discorso […]
  • 🤬LA REAZIONE. Spalletti furioso per la squalifica
    Ne parla l’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno con riferimento alle decisioni del Giudice Sportivo: “Ha pagato Spalletti, con una giornata di squalifica e cinquemila euro di multa. Non l’ha presa bene, nel senso che il disagio vissuto nelle fasi successive all’espulsione («ho applaudito per dirgli che era stato bravo, non c’erano secondi fini») si […]
  • 🧱IL MURO. Koulibaly si esalta grazie a Rrahmani e Anguissa
    Il Napoli si sta dimostrando una squadra estremamente solida in difesa. Quella di Spalletti è l’unica compagine in Europa, con il Chelsea, ad aver subito solo 3 gol. Tra i difensori azzurri si nota sicuramente una rinascita di Koulibaly. La Gazzetta dello Sport l’attribuisce alla presenza, al suo fianco, di Rrahmani e Anguissa. “Le qualità […]
  • 🤞JUVE-NAPOLI. Gazzetta: “Può slittare a causa della Supercoppa”
    Possibile cambio di data per l’attesa sfida del girone di ritorno tra Juventus e Napoli. Qual è la nuova e qual è la motivazione di tale slittamento? Ne parla l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport che, con riferimento a Inter-Juve, finale di Supercoppa che si può giocare il 5 gennaio, spiega: “La scelta della […]