0 Condivisioni

Resteranno in pochi, andranno via in tanti. In 10-11 verso la conferma, addirittura 13-14 (più altri rientranti dai prestiti) in uscita per un mercato che sarà a dir poco frenetico per il nuovo ds. 

Ad oggi verranno confermati Di Lorenzo, Mazzocchi, Lobotka, Anguissa, Ngonge e Kvaratskhelia, più Lindstrom e Natan che la società vuole recuperare e valorizzare, riflessioni in corso su Olivera, e Gollini che potrebbe essere riscattato. Torneranno per restare Caprile e Gaetano, in ritiro per giocarsi le loro chance i giovani Coli Saco e Obaretin

Ecatombe all’orizzonte per le uscite, si avviano a non vestire più la maglia del Napoli i vari Meret, Ostigard, Rrhamani, Mario Rui, Juan Jesus, oltre a quelli che andranno via a parametro zero, Demme e Zielinski. Ha deluso anche Cajuste, non sarà riscattato Dendoncker, in picchiata anche le chance di riscatto per Traore che il Napoli non ha nessuna intenzione di pagare 25 milioni. In attacco via Osimhen che finanzierà il mercato del Napoli con i 120 milioni che saranno versati da Chelsea o Psg, Simeone (la Lazio spinge) e Raspadori (conteso da Juve, Inter e Premier League). Non è più scontata – a dispetto del rinnovo – la conferma neanche per Politano, con la partenza che diventerebbe certa se dovesse arrivare Conte, con i due che non andarono d’accordo ai tempi dell’Inter. Rientreranno per poi partire anche Zanoli, Zerbin, Cheddira, con i quali il Napoli vuole monetizzare, e una plusvalenza pesante può portarla anche Folorunsho

E’ chiaro che il Napoli va, in ogni caso, verso un mercato molto simile a quello dell’estate dello scudetto, ancora più plateale nello spirito di rifondazione assoluta. Con tutte quelle partenze, anche senza la Champions, il Napoli avrà una forza economica che nessuno avrà in Italia per fare un mercato molto importante. I soldi di Osimhen, più il tesoretto dei vari Meret, Ostigard, Simeone, Raspadori, e altri. Casse piene per ammortizzare le ferite finanziarie dell’annata che sta per finire, ma anche e soprattutto per fare una squadra di alto livello. E allora l’impressione è che, al tramonto delle opzioni Milan, Roma e Bayern, anche Antonio Conte stia entrando nell’ordine di idee che ci siano tutte le possibilità di risalire la china e riscrivere la storia. 

Emanuele Cammaroto per NapoliMagazine

  • 🔵 NAPOLI. De Luca: “Calzona non riesce a governare la squadra”
    Questo l’editoriale di Francesco De Luca, capo servizi sportivi del Mattino: “Gli unici scroscianti applausi si sono sentiti per Spalletti, l’allenatore che ha portato il Napoli alla storia vincendo lo scudetto. È scattato il coro “Siamo noi i campioni d’Italia siamo noi”. Di quei campioni, al contrario di quanto auspicato dopo quei 13 minuti di […]
  • 🤷🏻 INCREDIBILE. Il Napoli incassa gol da dieci domeniche consecutive
    Il Napoli non ottiene un clean sheet da quasi tre mesi, esattamente dalla trasferta con la Lazio dello scorso 28 gennaio (0-0 il finale all’Olimpico). In quell’occasione, tra l’altro, tra i pali c’era Gollini. Da quel momento, una serie infinita di partite chiuse senza tenere la porta inviolata: Verona, Milan, Genoa, Cagliari, Juventus, Torino, Inter, […]
  • 🚨 EMERGENZA. Il Napoli a Empoli senza mezza difesa: tocca a Natan?
    Contro l’Empoli non ci saranno Rrahmani e Mario Rui. Il centrale kosovaro è stato ammonito intorno al 30esimo minuto, mentre Mario Rui ha rimediatoo un’espulsione negli ultimissimi minuti di partita, per somma di ammonizioni. Il terzino portoghese è parso anche piuttosto nervoso al termine del match. A queste due assenze si aggiungono le condizioni dubbie […]
  • ✍️ RAI. Antonello Perillo: “Napoli, tutto sbagliato e tutto da rifare”
    ⚽️ Uno splendido eurogol di #Politano, sotto gli occhi del ct #Spalletti, sembrava potesse spianare al #Napoli la strada per una facile vittoria che avrebbe rafforzato le speranze di centrare, per il quindicesimo anno consecutivo, una qualificazione in Europa. Invece è successo di tutto. Gol sbagliati ma soprattutto le solite incredibili disattenzioni difensive, che da […]
  • 🎤 IL COMMENTO. Bucciantini: “Al Napoli è mancata la forza mentale, Osimhen troppo impreciso”
    Il giornalista Marco Bucciantini ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky dopo il pareggio del Napoli contro il Frosinone. Ecco quanto evidenziato da “Napoli Magazine”: “Il Frosinone è stato più forte mentalmente del Napoli. Il Napoli in casa ha fatto troppi pochi punti. E’ mancata forza mentale, ha sbagliato tanti tiri Osimhen, il Napoli ha subìto […]