0 Condivisioni

Paolo Cannavaro intervistato da Repubblica: “È un Napoli da scudetto? Il Napoli lo è da sempre. Negli ultimi anni c’è stato qualche calo o la superiorità di altre squadre. Gli azzurri sono strutturati per vincere, ma tutti si sono dovuti arrendere ad una Juve troppo più forte. Ora però la situazione è cambiata. C’è più equilibrio. Il Napoli se la gioca, ma non è la sola a poter vincere. Per assurdo la squadra che ha cambiato meno, può avere qualche vantaggio. Poi tutti dimenticano un particolare. Quale? Torna Mertens e parliamo di 20 gol. Non lo sottovaluterei“.