0 Condivisioni

Ecco quanto scrive la Gazzetta dello Sport“Se l’ambiente ha metabolizzato la delusione per l’obiettivo fallito nella passata stagione, Aurelio De Laurentiis non ha dimenticato. Per lui, la massima competizione europea dovrebbe essere la “casa del Napoli”, la presenza del club dovrebbe essere scontata o quasi. Non è stata casuale, per certi versi, la scelta di affidare il progetto tecnico a Luciano Spalletti. In lui, il presidente ha individuato un allenatore preparato e con l’esperienza necessaria per gestire le tensioni dell’ambiente e per puntare in alto”.