93 Condivisioni

Gli azzurri disputano la partita perfetta vincendo per ben 6-0 contro la Fiorentina. Incontenibili gli uomini di Gattuso, con tutti gli interpreti che disputano una gran gara. Insigne su tutti è il migliore in campo, ma benissimo anche Petagna e Zielinski tra gli altri, cosi come il neo entrato Politano.

LA PAGELLA DI LUCA PERILLO

OSPINA: una sua grandissima parata non permette nel primo tempo a Ribery di trovare il gol di quello che sarebbe stato il momentaneo pareggio della viola. Sempre sicuro anche nelle uscite alte. VOTO: 7

HYSAJ: sufficiente la sua partita, unico errore è un retropassaggio per Demme nel primo tempo. VOTO: 6

MANOLAS: attento nelle coperture. VOTO: 6,5 (dal 79′ RRHAMANI: S.V.)

KOULIBALY: qualche passaggio errato ma una gara solida. VOTO: 6,5

MARIO RUI: gara senza sbavature. VOTO: 6

DEMME: trova la rete, servito da Petagna, con un inserimento senza palla al 36′. Rischia di combinarla grossa perdendo una palla sanguinosa in fase difensiva sul momentaneo 1-0, che per sua fortuna non si tramuta in gol. VOTO: 6,5

BAKAYOKO: perde qualche pallone rischiando troppo in alcuni possessi nella propria metà campo ma nel complesso svolge bene il suo compito. Si procura il calcio di rigore. VOTO: 6,5

LOZANO: sua la rete del momentaneo 4-0, su assist di Insigne. Altra bella partita quella del messicano, che crea sempre pericoli alla retroguardia avversaria. VOTO: 7 (dal 62′ POLITANO: realizza un gol bellissimo con la sua solita giocata. VOTO: 7)

ZIELINSKI: accompagna l’azione con gran qualità ed intensità. Ripetute infatti le sue incursioni palla al piede, grazie alle quali trova anche la rete con un tiro da fuori area. VOTO: 7,5 (dal 73′ ELMAS: S.V.)

INSIGNE: con una giocata maradoniana fornisce un perfetto filtrante a Lozano, che batte cosi Dragowski. E’ del talento campano anche la rete che sblocca il match, con un colpo da biliardo dopo pochi minuti. Arriva anche la doppietta grazie ad un penalty trasformato. VOTO: 8 (dal 79′ CIOFFI: S.V.)

PETAGNA: due splendidi assist a coronamento di un’ottima prestazione, di gran supporto per la manovra offensiva dei suoi. VOTO: 7,5 (dal 73′ MERTENS: S.V.)

All. GATTUSO: i suoi uomini vincono con una percentuale realizzativa pazzesca, trovando finalmente una gran precisione nelle conclusioni. Giusto anche nella ripresa far esordire Cioffi e dare spazio alle seconde linee. VOTO: 8

Vota i migliori di Napoli-Fiorentina. Spunta 3 nomi e clicca

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...
  • 🇮🇹 LA SFIDA. Spalletti punta su Meret e recupera Osimhen
    C’è Meret in pole su Ospina per difendere la porta del Napoli a La Spezia. Conferme in vista nel reparto arretrato: pronti Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui. A centrocampo può partire dalla panchina Fabian Ruiz: provati Anguissa e Lobotka. Davanti buone notizie oggi da Osimhen, in gruppo per tutta la seduta dopo la […]
  • ♨️ CLAMOROSO. Agenti a lavoro da mesi per portare Osimhen in Premier
    La Premier League vuole Victor Osimhen con diverse squadre interessate. Come scrive l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, da tempo sull’attaccante del Napoli hanno messo gli occhi il Manchester United e l’Arsenal, mentre in gennaio era stato il Newcastle a farsi avanti per ingaggiarlo. Sono mesi che agenti e mediatori lavorano su un affare […]
  • 😶 LIGA. In Spagna scrivono: “Koulibaly è la priorità di mercato del Barcellona”
    Il Corriere dello Sport parla di Koulibaly: “Stavolta, con un contratto che evaporerà nel giugno del 2023 e la possibilità – si chiama anche «rischio» di poter perdere un patrimonio, la tentazione potrebbe spingere i pretendenti a rifarsi vivi: in Spagna, «Sport» l’ha toccata piano, nell’analisi del Barcellona che verrà: fotografia a tutta pagina, titolo […]
  • 😉L’ESTERNO. Giuntoli punta il suo pupillo del Genoa
    Il Corriere dello Sport: “Il pupillo di Giuntoli in realtà si chiama Andrea Cambiaso (22), un rapporto diretto sin da Savona, contatti che sono rimasti frequenti, una stima che è andata crescendo e una scadenza contratto (2023) che può rappresentare un elemento a favore. Su Cambiaso il Napoli si è allertato in epoca non sospetta, […]
  • 👍ULTIM’ORA. ADL: “Vogliamo che Koulibaly resti ma deve decidere lui”
    Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato del futuro di Koulibaly da Napoli a margine del Villaggio della Salute: “Koulibaly è un simbolo del Napoli e se non vuole più esserlo è lui che deve deciderlo. Noi vogliamo che resti ma la gente non la si può obbligare. Ognuno ha le proprie esigenze”