95 Condivisioni

Gli azzurri sbancano San Siro vincendo per 0-1 grazie ad un gol di Politano al 49′, servito da Zielinski. Vittoria fondamentale per svariati motivi, sia in termini di classifica che di ritrovato entusiasmo. Un plauso all’arbitro Pasqua, che nonostante i condizionamenti del Var di Mazzoleni, decide di non fischiare un penalty (sarebbe stato il diciottesimo in questa Serie A per il Milan) ai rossoneri nel finale per un presunto contatto tra Bakayoko e Theo Hernandez. Gara di grande sacrificio degli azzurri, con un’ottima prestazione della difesa.

LA PAGELLA DI LUCA PERILLO

OSPINA: attento quando chiamato in causa, come sul colpo di testa di Rebic nella ripresa. VOTO: 6,5

DI LORENZO: attento in fase difensiva. Ammonito al 70′. VOTO: 6,5

MAKSIMOVIC: qualche buon intervento difensivo, anche con chiusure in scivolata ben effettuate. Bravissimo anche nel finale con un intervento in area su Brahim Diaz. VOTO: 7

KOULIBALY: concentrato, non commette errori. Vince tanti duelli aerei ed esce sempre con i tempi giusti, sradicando vari palloni importanti agli avversari. Finalmente una prestazione all’altezza del suo reale valore. VOTO: 7,5

HYSAJ: prestazione solida, soprattutto in fase di non possesso, recuperando tra l’altro il pallone da cui nasce il gol dei suoi. VOTO: 7

FABIAN RUIZ: una chance nella ripresa con cui sfiora la rete. Fraseggia bene con i compagni. VOTO: 6,5

DEMME: alcuni contrasti vinti a metà campo con una buona fase di interdizione. VOTO: 6,5 (dall’80’ BAKAYOKO: ci prova di nuovo a combinarla grossa con un possibile fallo da rigore che non viene fischiato. S.V.)

POLITANO: realizza il gol dello 0-1 al 49′ insaccando all’angolino con il suo piede debole. VOTO: 7 (dal 80′ RUI: S.V.)

ZIELINSKI: suo l’assist per Politano con un bel passaggio filtrante al 49′. Gara di qualità, amministrando bene il gioco a centrocampo e sulla trequarti offensiva. VOTO: 7 (dal 75′ ELMAS:

INSIGNE: si sacrifica tanto, tornando nella sua metà campo con gran frequenza. Poche occasioni in fase offensiva. VOTO: 6,5

MERTENS: ancora in difficoltà, lo si vede poco e sbaglia quei pochi palloni che gli capitano per rendersi pericoloso. VOTO: 5 (dal 59′ OSIMHEN: punta in uno contro uno i difensori avversari provando a lanciarsi negli spazi, senza riuscire troppo nell’intento. Vicino al gol con una girata di prima nel finale. VOTO: 6)

All. GATTUSO: i suoi uomini vincono una partita importantissima disputando una gara di grande sacrificio. VOTO: 7,5

Vota i migliori di Milan-Napoli. Spunta 3 nomi e clicca

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...
  • 🤣 RETROSCENA. Gazzetta: “Ecco come la squadra ha tifato contro il Milan”
    Ecco quanto scrive la Gazzetta Dello Sport: “Gli altri temi legati a Udinese-Napoli interessano relativamente, almeno sulla sponda napoletana. Luciano Spalletti vuole i tre punti per balzare da solo in testa alla classifica. I risultati della domenica hanno spostato l’attenzione sulla sfida di questa sera alla Dacia Arena, dove il Napoli proverà a fare l’en plein di punti, […]
  • 👍LA FRASE. Ecco come si è convinto Ounas a restare
    “Decidi tu Adam, ma se resti ci divertiremmo”. L’edizione odierna del Corriere dello Sport svela questo interessante retroscena legato alla permanenza al Napoli di Adam Ounas. Secondo il quotidiano sarebbe stata questa la frase che Luciano Spalletti ha utilizzato per convincere l’algerino a restare in azzurro, declinando le tante proposte arrivate in sede di calciomercato.  “Ounas è la […]
  • ⚽️ LA GRANDE SFIDA. Juventus-Milan 1-1, il Napoli ora ha l’occasione di diventare capolista solitario
    Finisce in parità 1-1 il big match della 4a giornata di Serie A tra Juventus e Milan, un risultato che consente ai rossoneri di agguantare l’Inter in vetta, mentre i bianconeri ancora senza vittorie hanno solo 2 punti. Un contropiede di Morata al 4′ porta avanti i padroni di casa, che vanno vicini al raddoppio […]
  • 🇮🇹 SERIE A. La Roma affonda a Verona, la Lazio fermata da Mazzarri sul pari
    Ottime notizie per il Napoli dalle sfide della domenica pomeriggio. La Roma è stata sconfitta 3-2 a Verona. Prima sconfitta della stagione per Mourinho. La Lazio di Sarri non va oltre il pareggio, 2-2, all’Olimpico contro il Cagliari di Mazzarri.
  • 📣 I CONVOCATI. Grande sorpresa: c’è Meret!
    Grande sorpresa nella lista dei convocati di Spalletti per Udinese-Napoli. C’è il ritorno di Alex Meret, dopo l’infortunio alle vertebre. Nella insidiosa trasferta in terra friulana mancheranno, invece, Ghoulam, Demme, Lobotka e Mertens.