0 Condivisioni

Netta vittoria del Napoli in casa del Legia Varsavia.

LA PAGELLA DI LUCA PERILLO 

MERET: incolpevole sul gol subito, per il resto quasi mai impegnato. VOTO: 6

DI LORENZO: a volte impreciso nei cross, sufficiente nel complesso la sua gara. VOTO: 6

RRAHMANI: sufficiente la sua gara, concentrato. VOTO: 6

KOULIBALY: qualche sbavatura difensiva, alternata ad altre buone chiusure. VOTO: 6

JUAN JESUS: alcuni buoni lanci e passaggi dalla retroguardia. Attento in fase difensiva. VOTO: 6,5

ANGUISSA: si fa saltare ingenuamente in occasione del gol. VOTO: 5,5

DEMME: amministra abbastanza bene i tanti palloni giocati. VOTO: 6 (dal 65′ LOBOTKA: sufficiente il suo ingresso. VOTO: 6)

ZIELINSKI: sigla il gol del momentaneo 1-1 dal dischetto. Colpisce nel primo palo una traversa. VOTO: 7 (dal 73′ MERTENS: è lui l’autore del momentaneo 2-1 che arriva con un gran cucchiaio alla Panenka, spiazzando il portiere. VOTO: 7) 

LOZANO: autore del terzo gol dei suoi a porta spalancata, per il resto è un po’ impreciso nelle scelte e nelle conclusioni. Salta l’uomo ripetutamente con qualità. VOTO: 7 (dall’83’ OUNAS: realizza un gol bellissimo. VOTO: 7)

PETAGNA: fa un gran lavoro spalle alla porta di rifinitura, fornendo tante sponde ai suoi compagni. Autore dell’assist per il gol di Lozano. VOTO: 7 (dall’83’ ZANOLI: S.V.)

ELMAS: non incide, spreca anche una buona occasione da gol. VOTO: 5,5 (dal 65′ POLITANO: salta l’uomo più volte, sfiora il gol dal limite. VOTO: 6)

All. SPALLETTI: i suoi uomini chiudono il primo tempo in svantaggio, nonostante la netta supremazia territoriale. Nella ripresa, una volta stappata la gara, emergono realmente i veri valori tecnici ed i suoi uomini la vincono segnando quattro reti. VOTO: 7,5