8 Condivisioni

Gli azzurri accedono alle semifinali disputando un parziale perfetto, calando poi tanto, anche troppo, nella ripresa. Primi 45 minuti giocati con il 433 e la differenza in termini di equilibrio e di gioco è evidente. Nella ripresa si ritorna al 4231 e la musica cambia. Sicuramente motivo del calo della ripresa è stato il risultato di 4-0, che ha portato gli azzurri ad un calo nervoso, ma anche il cambio di sistema ha evidenziato le solite lacune.

LA PAGELLA DI LUCA PERILLO

OSPINA: incolpevole sulle reti subite, per il resto quasi mai impegnato. VOTO: 6

HYSAJ: suo l’assist con un passaggio corto per il gol di Koulibaly. Disputa una prestazione concreta. VOTO: 6,5

MANOLAS: sfortunato nella deviazione in occasione del tiro di Acampora, che si insacca cosi battendo Ospina. Sufficiente la sua partita. VOTO: 6

KOULIBALY: sblocca lui le marcature ad inizio match, con un gol di tacco. Colpevole nell’azione in cui arriva la seconda rete subita dai partenopei. Ancora una volta dimostra mancanza di concentrazione nei novanta minuti. VOTO: 6

MARIO RUI: nel primo tempo sfiora il gol con un tiro morbido di destro.

ELMAS: finalmente un’ottima gara, schierato anche nella posizione a lui più congeniale. Arriva la quarta rete dei suoi ad opera del macedone, che disputa una prestazione di qualità e buon dinamismo. VOTO: 7,5 (dal 69′ OSIMHEN: non riesce ad impattare sul match. VOTO: 5,5)

DEMME: colpisce il palo con una conclusione da fuori area all’80’. Amministra bene il gioco davanti alla difesa. Fornisce anche l’assist per il gol di Lozano con un filtrante alto ben effettuato. VOTO: 7

ZIELINSKI: parte dai suoi piedi la palla servita a Politano e che vale il gol realizzato da quest’ultimo. Buona gara la sua. VOTO: 7 (dal 69′ LOBOTKA: sufficiente il suo spezzone di match. VOTO: 6)

POLITANO: è suo la terza rete degli azzurri, su assist di Zielinski. Per il resto sufficiente la sua gara. VOTO: 7

LOZANO: bello il suo gol con un ottimo stop ed altrettanta conclusione. Buona la sua gara. VOTO: 7 (dal 46′ MERTENS: si fa vedere poco, viene sostituito negli ultimi minuti nonostante fosse subentrato dalla panchina. VOTO: 5,5 (dall’88’ DI LORENZO: S.V.)

INSIGNE: suo l’assist per la rete di Elmas. Gioca un po’ ad intermittenza. VOTO: 6,5

All. GATTUSO: i suoi asfaltano gli avversari nel primo tempo, mollando però eccessivamente nella ripresa. VOTO: 6,5

Vota i migliori di Napoli-Spezia. Spunta 3 nomi e clicca

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...
  • 🇮🇹 LA SFIDA. Spalletti punta su Meret e recupera Osimhen
    C’è Meret in pole su Ospina per difendere la porta del Napoli a La Spezia. Conferme in vista nel reparto arretrato: pronti Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui. A centrocampo può partire dalla panchina Fabian Ruiz: provati Anguissa e Lobotka. Davanti buone notizie oggi da Osimhen, in gruppo per tutta la seduta dopo la […]
  • ♨️ CLAMOROSO. Agenti a lavoro da mesi per portare Osimhen in Premier
    La Premier League vuole Victor Osimhen con diverse squadre interessate. Come scrive l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, da tempo sull’attaccante del Napoli hanno messo gli occhi il Manchester United e l’Arsenal, mentre in gennaio era stato il Newcastle a farsi avanti per ingaggiarlo. Sono mesi che agenti e mediatori lavorano su un affare […]
  • 😶 LIGA. In Spagna scrivono: “Koulibaly è la priorità di mercato del Barcellona”
    Il Corriere dello Sport parla di Koulibaly: “Stavolta, con un contratto che evaporerà nel giugno del 2023 e la possibilità – si chiama anche «rischio» di poter perdere un patrimonio, la tentazione potrebbe spingere i pretendenti a rifarsi vivi: in Spagna, «Sport» l’ha toccata piano, nell’analisi del Barcellona che verrà: fotografia a tutta pagina, titolo […]
  • 😉L’ESTERNO. Giuntoli punta il suo pupillo del Genoa
    Il Corriere dello Sport: “Il pupillo di Giuntoli in realtà si chiama Andrea Cambiaso (22), un rapporto diretto sin da Savona, contatti che sono rimasti frequenti, una stima che è andata crescendo e una scadenza contratto (2023) che può rappresentare un elemento a favore. Su Cambiaso il Napoli si è allertato in epoca non sospetta, […]
  • 👍ULTIM’ORA. ADL: “Vogliamo che Koulibaly resti ma deve decidere lui”
    Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato del futuro di Koulibaly da Napoli a margine del Villaggio della Salute: “Koulibaly è un simbolo del Napoli e se non vuole più esserlo è lui che deve deciderlo. Noi vogliamo che resti ma la gente non la si può obbligare. Ognuno ha le proprie esigenze”