0 Condivisioni

Repubblica: “Non c’è l’ Italia nel torneo iridato e fisiologicamente l’ attenzione degli appassionati si sposta sui giocatori della Serie A presenti a Doha, con un occhio particolare per i cinque alfieri della corazzata di Spalletti. Il tecnico li ha salutati alla loro partenza da Castel Volturno con un vigoroso in bocca al lupo e la promessa di tifare per tutti, senza fare preferenze. In particolare nel grande derby di oggi pomeriggio, già quasi decisivo per le sorti di Polonia e Messico nel girone C, in cui la favorita d’ obbligo è l’ Argentina di Lionel Messi”.