0 Condivisioni

“Osimhen cerca il gol in maschera”, scrive il Corriere dello Sport oggi in edicola. E la situazione è presentata dal professor Tartaro ai microfoni di Radio Kiss Kiss: “È l’unico calciatore al mondo ad avere tante placche e tante viti. Per me, comunque, le certezze sono due: la frattura è guarita e fino al 31 marzo dovrà usare la mascherina in carbonio”. 50 giorni dopo l’infortunio Osimhen potrà dunque tornare in campo, ma dovrà recuperare completamente la condizione atletica. Da considerare però che ha avuto nuovamente il Covid, e dunque non si è allenato negli ultimi giorni. Da oggi tornerà in gruppo, poi starà alle sue sensazioni. Tmw