0 Condivisioni

La Roma batte il Sassuolo 2-1 nel posticipo della terza giornata della Serie A, resta a punteggio pieno e sale in testa alla classifica agganciando Milan e Napoli. José Mourinho festeggia le mille panchine con i tre punti e si concede una corsa liberatoria sotto la curva Sud dello stadio Olimpico. La vittoria arriva solo all’ultimo minuto. I giallorossi passano in vantaggio al 37′ con Cristante. In vantaggio all’intervallo, la Roma di fa raggiungere dai neroverdi al 57′, grazie al gol di Djuricic, imbeccato da Berardi. Al 91′ il gol vittoria di El Shaarawy. In extremis il Sassuolo arriva al gol, ma è fuorigioco. Finisce 2-1 per i padroni di casa.