0 Condivisioni

Il Napoli ha sbancato l’Olimpico, grazie ad uno splendido gol di Osimhen.

 LA PAGELLA DI LUCA PERILLO 

MERET: praticamente mai impegnato, ed è sicuramente una gran bella notizia, considerando anche la difficoltà del match. VOTO: 6

DI LORENZO: preciso in entrambe le fasi, con varie sovrapposizioni effettuate con i tempi giusti e palloni ben giocati. VOTO: 7

KIM: ottima la sua gara, di gran concentrazione e precisione negli interventi difensivi. VOTO: 7

JUAN JESUS: bene nei duelli e nelle marcature, un po’ meno nei disimpegni. VOTO: 6,5

OLIVERA: tra i migliori in campo. Vince tanti duelli e spinge molto palla al piede accentrandosi ripetutamente. VOTO: 7,5

NDOMBELE: disputa una buona gara e si rende protagonista del discusso episodio del calcio di rigore negato agli azzurri con l’intervento del Var. Quantità e discreta qualità, anche nello stretto. Ammonito ad inizio ripresa. VOTO: 6,5 (dal 57′ ELMAS: entra abbastanza bene in campo. VOTO: 6)

LOBOTKA: gioca tanti palloni, soffrendo a volte il pressing avversario. Riesce comunque ben a divincolarsi dalle stringenti marcature avversarie. Ammonito al 79′. VOTO: 6,5

ZIELINSKI: da una sua gran giocata scaturisce un’occasione pericolosa per gli azzurri, purtroppo poi non sfruttata. Bene anche in alcuni interventi difensivi, come con la scivolata su Camara. Perde però ingenuamente alcuni palloni nel primo tempo. VOTO: 6,5 (dal 75′ GAETANO: commette un errore non servendo Kvara libero sulla sinistra. VOTO: 5,5)

 LOZANO: si mette in mostra con diversi dribbling ed alcune conclusioni pericolose. Ammonito per proteste nel primo tempo. VOTO: 6,5 (dal 75′ POLITANO: suo l’assist con una gran palla filtrante per Osimhen. VOTO: 7)

OSIMHEN: realizza una rete straordinaria, prima bruciando sullo scatto Smalling e poi calciando in maniera impeccabile da posizione defilata trovando l’incrocio dei pali che vale il gol vittoria. Poco prima aveva sciupato una grossa occasione da rete. VOTO: 7

KVARATSKHELIA: non una delle sue migliori gare, non riuscendo ad incidere particolarmente a causa anche di una marcatura molto stretta con raddoppio. Lotta però come un leone fino all’ultimo secondo. VOTO: 6,5

All. SPALLETTI: i suoi uomini vincono una gara di un’importanza fondamentale giocandola con grandissima attenzione e solidità difensiva. VOTO: 8