0 Condivisioni

LA PAGELLA DI LUCA PERILLO

GOLLINI: non copre il primo palo in uscita su Theo Hernandez in occasione del gol vittoria realizzato da quest’ultimo. Risponde con un buon riflesso su un tiro pericoloso dalla distanza di Leao. VOTO: 5,5

OSTIGARD: qualche sbavatura, commette delle disattenzioni. VOTO: 5,5 (dal 46’ POLITANO: ci prova svariate volte con diverse conclusioni, sfiorando anche la rete con una di queste. Il suo ingresso ravviva l’attacco dei partenopei. VOTO: 6,5)

RRAHMANI: male in pressione in occasione dell’azione del gol subito dagli azzurri. Non bene nelle marcature, perde alcuni duelli. VOTO: 5

JUAN JESUS: a tratti impreciso negli interventi difensivi. Viene ammonito, era diffidato. VOTO: 5,5 (dal 90′ NGONGE: S.V.)

DI LORENZO: prestazione sotto tono, spinge poco sulla corsia di propria competenza e soffre le incursioni avversarie. VOTO: 5,5

ANGUISSA: gara di buona fisicità ma non eccelsa qualità. VOTO: 6

LOBOTKA: sufficiente nel giro palla. VOTO: 6

ZIELINSKI: lo si vede poco in mezzo al campo, nessuno spunto degno di nota. VOTO: 5,5 (dal 76′ OLIVERA: entra bene in campo. VOTO: 6)

MAZZOCCHI: molto volenteroso, ci mette tanta gamba e spirito di abnegazione. VOTO: 6,5 (dal 76′ LINDSTROM: buono il suo impatto. VOTO: 6)

KVARATSKHELIA: si rende pericoloso nel primo tempo con alcuni guizzi, ma non riesce a concretizzare le sue fiammate. VOTO: 6

SIMEONE: sfiora la rete due volte, una nel primo tempo dall’interno dell’area di rigore e poi nella ripresa con una conclusione dal limite che termina di poco fuori. VOTO: 5,5 (dal 55’ RASPADORI: non impatta in maniera ottimale sul match. VOTO: 5,5)

All. MAZZARRI: i suoi ragazzi giocano una buona ripresa quando decidono di giocarsela più a viso aperto e con un difensore centrale in meno rispetto al sistema di gioco di partenza. Il Napoli però viene in ogni caso sconfitto. VOTO: 5