0 Condivisioni

Termina 1-1 all’Allianz Stadium di Torino, con gli azzurri che erano passati in vantaggio con Mertens, per poi farsi riprendere dal fortunoso gol di Chiesa (arrivato infatti a seguito di una deviazione involontaria di Lobotka sulla conclusione dell’esterno italiano). Il Napoli gioca con coraggio, mostrando una gran capacità di palleggio, con un’ottima organizzazione sia in fase di possesso che di non possesso, nonostante le numerosissime assenze. 

LA PAGELLA DI LUCA PERILLO

OSPINA: quasi mai realmente impegnato, incolpevole sulla rete subita. VOTO: 6

DI LORENZO: ennesima buona gara, di tanta diligenza e concentrazione. VOTO: 6,5

RRAHMANI: roccioso, attento nelle marcature. VOTO: 6,5

JUAN JESUS: bene nelle chiusure e nel posizionamento. VOTO: 6,5

GHOULAM: ritrova la maglia dal primo minuto in una partita delicatissima. Risponde prontamente alla chiamata in causa, disputando una buona gara in entrambe le fasi. VOTO: 6,5

LOBOTKA: amministra bene il gioco come vertice basso, con una fitta rete di passaggi corti. VOTO: 7 (dal 92′ ZANOLI: S.V.) 

DEMME: bene in fase di interdizione, con vari interventi e tackle ben riusciti. VOTO: 7

POLITANO: serve l’assist per il gol di Mertens. Qualche spunto, ma spesso prevedibile. VOTO: 6 (dal 76′ ELMAS: S.V.)

ZIELINSKI: sufficiente la sua gara, non lo si vede tanto ma dialoga bene con i suoi. VOTO: 6

INSIGNE: le sue conclusioni dalla distanza sono del tutto imprecise e pochi sono i guizzi degni di nota. VOTO: 5,5

MERTENS: autore della rete che porta momentaneamente in vantaggio i suoi, con un bel destro angolato. Si rende pericoloso in altre occasioni. Fraseggia bene sulla trequarti avversari. VOTO: 7 (dall’89’ PETAGNA: S.V.)

All. SPALLETTI: oggi in panchina c’era il suo vice Domenichini. Gli azzurri disputano una gara di gran personalità ed ottima qualità, ottenendo un pareggio importante. VOTO: 7