Kvaratskhelia in azione contro il Milan
0 Condivisioni

Oscar Damiani, ex attaccante di Napoli e Milan, agente sportivo, intervistato da Tag24.

“Sarà una partita equilibrata, con due squadre che ultimamente hanno dimostrato di essere in salute. Il Napoli si è rimesso in carreggiata dopo un inizio di stagione molto stentato. Il Milan invece ha avuto più continuità, anche se non è più la squadra di un tempo con grandissimi campioni. Dico però che la società, insieme a Pioli, a mio avviso, sono esempio di un ambiente positivo e anche questo influisce nel raggiungimento dei risultati”.

È un Milan che in questo momento si trova in una posizione di limbo, con il terzo posto quasi certificato. Può puntare con determinazione all’Europa League?

“L’Europa League sarebbe un bel traguardo, importante, ma in campionato non si può mollare. Le prestazioni in Coppa arrivano solo se vieni da un buon momento nella competizione nazionale. Altrimenti il rischio è che si faccia male sia da una parte che dall’altra. Il campionato non è solo allenante, ma deve servire per tenere la squadra in ottima condizione, sia dal punto di vista fisico che mentale. La situazione di classifica fa sì che i rossoneri possano stare abbastanza tranquilli. La Champions, quando non puoi lottare per lo scudetto, è comunque un ottimo traguardo”.

Il cambio di modulo per il Napoli, invece, può rappresentare la svolta della stagione?

“Mazzarri è una persona concreta ed è riuscito a dare alla squadra quell’equilibrio che non aveva. Non ci dimentichiamo che parliamo comunque di una rosa di grande qualità, con giocatori importanti. Mi sembra che abbia recuperato il filo del gioco e questo è un ottimo segnale per concludere al meglio il campionato”.

Kvara è reduce da un gran gol contro il Verona, sta tornando?

“Giocatore fondamentale per il Napoli, uno dei pochi in grado di ribaltare la situazione. È capace di passare da una situazione difensiva a una offensiva in una frazione di secondo e con grande velocità. Ha qualità incredibili e finalmente sta giocando meglio. Questo è importantissimo per la squadra”.

Quella di domani sarà una partita giocata a viso aperto oppure il Napoli andrà a San Siro per difendersi?

“Il Napoli cercherà di stare chiuso, per lasciare poco spazio al Milan. Saranno fondamentali le ripartenze, per la squadra di Mazzarri, che può contare su calciatori veloci e di qualità. I rossoneri invece stanno giocando abbastanza bene. Immagino che sarà una partita equilibrata, in cui il singolo episodio potrà fare la differenza”.

Il Napoli può tornare seriamente in corsa Champions?

“Penso di sì. Non è facile perché la classifica è corta e ci sono tante squadre forti che lotteranno per lo stesso obiettivo. Però gli azzurri hanno calciatori importanti e possono rientrare seriamente, anche se ora sono in ritardo”.

  • 🏟️ NAPOLI 2-1 JUVENTUS ✍️ LA PAGELLA DI LUCA PERILLO: “Kvara – Raspadori, trionfo azzurro al Maradona”
    LA PAGELLA DI LUCA PERILLO MERET: qualche difetto di comunicazione con i compagni di reparto nel chiamarsi alcuni palloni in uscita. Non sempre preciso in impostazione. Risponde presente su Vlahovic al 61′. Incolpevole sulla rete subita. VOTO: 6 DI LORENZO: alcuni errori in entrambe le fasi per il capitano, che appare un po’ appannato in […]
  • ⚽️NAPOLI-JUVENTUS. Le formazioni ufficiali, Olivera titolare. Traorè prefetito a Zielinski
    Tutto pronto allo stadio Diego Armando Maradona per il big match tra Napoli e Juventus. Ecco le scelte di Mister Calzona che preferisce Olivera a Mario Rui e  Traoré a Zielinski  NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Olivera; Anguissa, Lobotka, Traorè; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Calzona.   JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Rugani, Bremer, Alex […]
  • 📣 NAPOLI. I convocati: tutti disponibili tranne Cajuste e Ngonge
    Ecco i convocati di Calzona. Out Cajuste e Ngonge. Portieri: Meret, Gollini, Contini.Difensori: Di Lorenzo, Mazzocchi, Mario Rui, Natan, Ostigard, Juan Jesus, Rrahmani, Olivera.Centrocampisti: Anguissa, Zielinski, Dendoncker, Traoré, Lobotka, Lindstrom.Attaccanti: Politano, Kvaratskhelia, Simeone, Raspadori, Osimhen.
  • 🟡 DAI RITIRI. Nel Napoli salgono le quotazioni di Zielinski, la Juve recupera Chiesa
    Ecco le probabili formazioni di Napoli-Juventus. Le ultimissime danno in risalita le quotazioni di Zielinski. NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. A disposizione: Gollini, Contini, Natan, Mario Rui, Ostigard, Traore, Dendoncker, Lindstrom, Simeone, Raspadori. Indisponibili: Cajuste, Demme (fuori lista), Ngonge. Squalificati: -. Diffidati: Mazzocchi, Ngonge, Rrahmani. […]
  • 🔷 EX AZZURRO. Ghoulam: “Ecco perché Calzona è l’allenatore giusto per il Napoli”
    L’ex terzino sinistro del Napoli Faouzi Ghoulam intervistato dalla Gazzetta dello Sport: «Col Sassuolo abbiamo rivisto un Napoli brillante. Ho visto determinazione, organizzazione e naturalezza nelle giocate: la mano di Calzona. Un allenatore molto preparato, che riesce ad ottenere il massimo dai calciatori: è molto esigente ma sa parlarci, ha grandi doti umane. É l’allenatore […]