0 Condivisioni

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Gianni Di Marzio, allenatore. “Spalletti si è dimostrato un professionista serio. Sembrava che avesse accettato questo gruppo senza rinforzi. Oggi il mercato non è come una volta, non si possono vendere Koulibaly o Fabian Ruiz a 70-80 milioni. Bisogna dare via i mezzi giocatori come Machach. Malcuit non è male nella spinta ma la fase difensiva non la fa, non è un’alternativa valida a Di Lorenzo. Luperto? Buon giocatore ma per me può andar via. Mario Rui può andar via anche lui. Lobotka pure. Elmas lo terrei, è un mio pallino, giocatore giovane e pieno di ingegno, ha piedi buoni ma è stato sfruttato male. Deve migliorare sul piano fisico e aumentare il volume muscolare.
Terzino mancino e mediano uniche due pedine da inserire? Sì, servono assolutamente un terzino sinistro e un playmaker. Partito Bakayoko – che non ha dimostrato di essere la diga che ci si aspettava – restano Fabian Ruiz e Demme che sono molto offensivi. Noi abbiamo bisogno di un giocatore alla Jorginho o alla Pjanic, i professori in giro per il mondo non ci stanno. Mancini ha scelto i giocatori giusti e ha vinto l’Europeo, facendo scelte compatibili.
Le parole di Spalletti sono giuste, buone dichiarazioni. Spero che lui si sia reso conto che la squadra ha bisogno di giocatori di qualità ma anche di personalità, motivo per cui tutti quanti parlano della partita Napoli-Verona. Quella gara appartiene al presente, bisogna partire da quella gara per capire cosa è successo. Io resto convinto che se la sono fatta addosso, questa squadra non ha caratura o attributi. Abbiamo perso la Champions con quella partita, non una gara tra scapoli e ammogliati. Deve battere i pugni e chiedere un tale giocatore in tale ruolo, magari che possa già conoscere.
Koulibaly o Insigne? Non cederei nessuno dei due, difficile trovare difensori forti. Insigne lo stimo moltissimo, giocatore importante e molto forte ma gli esterni se giri li puoi trovare. Per esempio ci sono due inglesi forti del West Bromwich e nel Crystal Palace. Ma detto questo non mi priverei mai di Insigne perché è napoletano, quindi lascerei partire Koulibaly. Ma in realtà non lascerei partire nessuno dei due”.

  • 🤬LA REAZIONE. Spalletti furioso per la squalifica
    Ne parla l’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno con riferimento alle decisioni del Giudice Sportivo: “Ha pagato Spalletti, con una giornata di squalifica e cinquemila euro di multa. Non l’ha presa bene, nel senso che il disagio vissuto nelle fasi successive all’espulsione («ho applaudito per dirgli che era stato bravo, non c’erano secondi fini») si […]
  • 🧱IL MURO. Koulibaly si esalta grazie a Rrahmani e Anguissa
    Il Napoli si sta dimostrando una squadra estremamente solida in difesa. Quella di Spalletti è l’unica compagine in Europa, con il Chelsea, ad aver subito solo 3 gol. Tra i difensori azzurri si nota sicuramente una rinascita di Koulibaly. La Gazzetta dello Sport l’attribuisce alla presenza, al suo fianco, di Rrahmani e Anguissa. “Le qualità […]
  • 🤞JUVE-NAPOLI. Gazzetta: “Può slittare a causa della Supercoppa”
    Possibile cambio di data per l’attesa sfida del girone di ritorno tra Juventus e Napoli. Qual è la nuova e qual è la motivazione di tale slittamento? Ne parla l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport che, con riferimento a Inter-Juve, finale di Supercoppa che si può giocare il 5 gennaio, spiega: “La scelta della […]
  • 🏟 COSÌ IN CAMPO. Napoli-Bologna, Demme e Lozano in cerca di spazio
    Penultimo turno infrasettimanale della stagione alle porte, per le venti squadre di Serie A è tempo di recuperare le energie dopo questo weekend molto impegnativo e rigettarle in campo a caccia di punti pesanti per le rispettive classifiche. Di seguito tutte le ultime su Napoli-Bologna, raccolte dagli inviati di TUTTOMERCATOWEB: ▪ Napoli-Bologna – Giovedì 28, […]
  • 👨🏻‍⚖️ GIUSTIZIA SPORTIVA. Napoli beffato: squalifica per Spalletti, ammenda per Edo De Laurentiis
    È arrivato il comunicato del Giudice Sportivo che ha sanzionato non solo i quattro allenatori espulsi nell’arco dell’ultima giornata di serie A, ma ha preso provvedimenti anche sui cori razzisti dell’Olimpico contro Osimhen. «Il Giudice sportivo, in relazione al coro discriminatorio di matrice razziale nei confronti del calciatore Victor Osimhen (Soc. Napoli) dispone, a cura […]