0 Condivisioni
A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Salvatore Bagni, dirigente.
 
“Ieri due gol, grande prestazione ma soprattutto abbiamo recuperato alcuni giocatori che hanno portato bellezza di gioco. Sopperiamo con rosa e mentalità, ora però è tornata anche la qualità, l’ultimo passaggio, il tiro in porta. Il Napoli è entrato in campo giocando la partita da solo. Lozano erede di Insigne? Sì, i titolari saranno lui e Politano, poi verrà preso a giugno un giocatore giovane e di qualità con la possibilità di farlo crescere dietro a Lozano. Quando sta bene Lozano si vede ed è devastante. Ha il gol, l’1 vs 1. Ora sta anche spingendo, aveva voglia di giocare. Si è visto il Napoli che può lottare per il campionato. Tra 2 giornate noi saremo secondi dietro all’Inter e arriveremo così allo scontro diretto. Poi se dovessimo vincere la partita contro l’Inter…Però i conti si fanno alla fine.
Scudetto? Può cambiare la scena ma non solo con il COVID-19. Penso che davanti diventeremo letali. Il lavoro straordinario di Lobotka e Demme non va dimenticato ma la qualità degli altri gestori non si può sottovalutare, il lavoro di Fabian Ruiz e Zielinski. Altri acquisti da 60-70 milioni? No, non esiste, anche se dovesse ritornare in Champions League. Queste cifre non esisteranno più nel calciomercato del Napoli e non solo. Tagliafico? Mi piace, però è già sulla trentina”.
  • 🇮🇹 LA SFIDA. Spalletti punta su Meret e recupera Osimhen
    C’è Meret in pole su Ospina per difendere la porta del Napoli a La Spezia. Conferme in vista nel reparto arretrato: pronti Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui. A centrocampo può partire dalla panchina Fabian Ruiz: provati Anguissa e Lobotka. Davanti buone notizie oggi da Osimhen, in gruppo per tutta la seduta dopo la […]
  • ♨️ CLAMOROSO. Agenti a lavoro da mesi per portare Osimhen in Premier
    La Premier League vuole Victor Osimhen con diverse squadre interessate. Come scrive l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, da tempo sull’attaccante del Napoli hanno messo gli occhi il Manchester United e l’Arsenal, mentre in gennaio era stato il Newcastle a farsi avanti per ingaggiarlo. Sono mesi che agenti e mediatori lavorano su un affare […]
  • 😶 LIGA. In Spagna scrivono: “Koulibaly è la priorità di mercato del Barcellona”
    Il Corriere dello Sport parla di Koulibaly: “Stavolta, con un contratto che evaporerà nel giugno del 2023 e la possibilità – si chiama anche «rischio» di poter perdere un patrimonio, la tentazione potrebbe spingere i pretendenti a rifarsi vivi: in Spagna, «Sport» l’ha toccata piano, nell’analisi del Barcellona che verrà: fotografia a tutta pagina, titolo […]
  • 😉L’ESTERNO. Giuntoli punta il suo pupillo del Genoa
    Il Corriere dello Sport: “Il pupillo di Giuntoli in realtà si chiama Andrea Cambiaso (22), un rapporto diretto sin da Savona, contatti che sono rimasti frequenti, una stima che è andata crescendo e una scadenza contratto (2023) che può rappresentare un elemento a favore. Su Cambiaso il Napoli si è allertato in epoca non sospetta, […]
  • 👍ULTIM’ORA. ADL: “Vogliamo che Koulibaly resti ma deve decidere lui”
    Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato del futuro di Koulibaly da Napoli a margine del Villaggio della Salute: “Koulibaly è un simbolo del Napoli e se non vuole più esserlo è lui che deve deciderlo. Noi vogliamo che resti ma la gente non la si può obbligare. Ognuno ha le proprie esigenze”