3 Condivisioni

Uno striscione enorme davanti al Maschio Angioino, il monumento simbolo della città. Altri tre, appena più piccoli, a qualche chilometro di distanza. È la rivolta degli ultrà della Curva A, che questa notte hanno tappezzato Napoli di manifesti. Tutti con un unico denominatore comune: Aurelio De Laurentiis.

«Di vero c’è che sei un demente, di falso che sei un vero presidente: ADL buffone», recita il lenzuolo in bella mostra davanti al Maschio Angioino, con riferimento alle ultime interviste del patron, quelle vero-falso, per intenderci. Simile gli altri tre striscioni: «ADL rispetta la città, infame senza dignità»; «Meglio cinesi che cerebrolesi»; «ADL, ma quale top player… sei solo un buffone». E adesso c’è attesa per la risposta di De Laurentiis. MATTINO.IT