Condivisioni 1

Uno «scherzo» che di divertente ha ben poco. Questo quanto visto in una immagine che gira in rete, tre manichini con le maglie del Napoli e le maschere di Pulcinella impiccati ad un ponte a Mondragone, in provincia di Caserta. A corredo dello sfottò anche uno striscione eloquente: «Avevano un sogno nel cuore», esposto proprio dopo la conquista del settimo scudetto della Juventus.

Lo scherzo, probabilmente di alcuni tifosi bianconeri, ricalca gli sfottò gravi visti più volte nella capitale tra tifosi romanisti e laziali ed ha indignato la comunità ed i tifosi del Napoli in rete. Di certo una manifestazione di tifo di cattivo gusto, in una serata che ha visto l’ennesimo trionfo juventino in campionato ed una scia di accuse e recriminazioni che non hanno aiutato a distendere il clima del calcio italiano. Leggo.it

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.