Rieccoci con la nostra rubrica “Talento da prendere”. Oggi il protagonista è Leno, portiere tedesco del Bayer Leverkusen. Si tratta di quello che, a mio avviso, sarebbe il miglior profilo da prendere in considerazione al posto di Pepe Reina. Parliamo di un classe ’92, che è nel giro della nazionale tedesca ma che è giustamente oscurato dal fenomenale Neuer. Leno nasce calcisticamente nello Stoccarda, in cui milita fino al 2011/12. Poi arriva il trasferimento al Leverkusen, squadra con cui gioca tutt’ora. Quest’anno l’abbiamo potuto osservare anche in Champions League, nonostante la non buona stagione della sua squadra. E’ un portiere davvero di qualità, che ha anche un enorme margine di potenzialità, considerata anche la giovane età. 190 cm per circa 79kg, questo il suo identikit: riflessi felini, molto bravo negli uno contro uno e nelle uscite. Gioca discretamente anche con i piedi. Spesso ha tenuto a galla i suoi con dei miracolosi interventi in queste stagioni, dato che il Leverkusen soprattutto quest’anno ha dimostrato di avere una difesa tutt’altro che impenetrabile.

Il suo nome ultimamente è stato accostato agli azzurri, ma circolano voci che Sarri voglia portieri che sappiano parlare la lingua italiana e sarebbe proprio per questo motivo che fino ad ora ci sono stati dei dubbi su quest’acquisto. Il costo del suo cartellino non è basso ma neanche inarrivabile per un club che ha da anni un bilancio in attivo, come quello di De Laurentiis. Il Leverkusen chiede infatti 20 milioni di euro, che in rapporto qualità/prezzo non sono assolutamente troppi, soprattutto se si considerano le cifre che circolano nel calciomercato al giorno d’oggi. Il ragazzo ha un contratto fino al 2020 con la sua squadra, dove percepisce 3,5 milioni di euro all’anno. Sarebbe un profilo su cui puntare fortemente, assicurandosi così un estremo difensore già pronto e che ha tutte le carte in regole per migliorare ancor di più e per restare a lungo fra i pali della porta azzurra.

Da segnalare altri ottimi portieri in Bundesliga: Yann Sommer (BMG), Ralf Fahrmann (Schalke 04) e Timo Horn (Colonia). Si potrebbe insomma puntare tanto su uno di questi, Leno in particolare, andando a trovare quindi il profilo giusto nel campionato tedesco. Sommer in particolare è anche molto bravo con i piedi, cosa che a Sarri sicuramente potrebbe piacere.

Luca Perillo

Apprezziamo in questo video i migliori interventi di Leno!