AS Roma's Aleksandar Kolarov (C) celebrates with his teammates after scoring the 0-1 goal during the Italian Serie A soccer match Atalanta vs Roma at Atleti Azzurri d'Italia stadium in Bergamo, Italy, 20 August 2017. ANSA/PAOLO MAGNI
Condivisioni 2

Marco Cherubini, giornalista Mediaset, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte: “Defrel, Strootman, El Shaarawy è l’ennesimo problema fisico, la Roma sta pagando un prezzo molto alto, probabilmente va rivisto qualcosa riguardo alla preparazione e ai carichi di lavoro, i guai muscolari sono ormai arrivati in doppia cifra, vuol dire che c’è qualcosa che va rivisto, se ogni settimana si perde un pezzo può essere pericoloso per la stagione. Poi magari El Shaarawy non partiva titolare ma rappresentava un’alternativa, ora resta solo il turco, Schick difficilmente ci sarà, il tridente offensivo dunque è cosa fatta con Perotti, Florenzi e Dzeko. 

Fonte:

tuttonapoli.net

  • Goldstein

    Prevedo primo tempo compatto con la Roma a inseguirci per il campo e nel secondo affondo con 2 gol degli azzurri.
    E andiamo!!!!!
    L’Inter vince il derby e Montella saluta tutti.
    juve – Lazio mi piacerebbe assai un altro 2-3 con gol vittoria al 94° minuto
    Il senso di Verona – Benevento Lunedì sera?

  • Prudenzio©-Capo dei DISTURBATI

    L’assegnazione dei diritti tv per l’estero a Img, dopo il rilancio in busta chiusa — e perciò scoperto solo all’apertura — di quasi 100 milioni (da 250 a 340) ha fruttato alla Confindustria del pallone 371 milioni annui. «Cifra che ci conduce verso il baratro» secondo De Laurentiis, più che soddisfacente per gli altri dirigenti. Tanto che dopo Fassone e Marotta, anche Urbano Cairo ne ha preso le distanze. «Le parole di De Laurentiis mi sembrano tardive: il calcio italiano purtroppo non è ancora ai livelli della Premier League o della Liga, che meriterebbe, ma c’è stato un incremento significativo». Quasi del 100%, rispetto ai 186 milioni attuali. «Se mai si poteva criticare lo stallo nel quale ci trovavamo nei trienni precedenti» ha aggiunto il presidente granata. «Ora però non condivido le grida di dolore».

    Papp@ne vergognoso chiudi la fogna. Le provi tutte per farci perdere.

    • Goldstein

      “Le parole di De Laurentiis mi sembrano tardive”
      Non per difenderlo, ma DeLa sono almeno 5 anni che lo dice.
      Gli altri sono ancorati a un sistema medievale

  • Umberto

    Credo che Montella vincerà, e saluterà tra un mese…

  • Umberto

    IPOTESI:
    DELA ha un obbligo nei confronti di chi gli consentì di prendersi il Napoli.
    Quando avrà adempiuto all’obbligo… venderà il Napoli.

    Le vittorie, se avverranno, accadranno per giochi di cui il Napoli società NON ha voce in capitolo.
    Il Napoli squadra … sarà parte indispensabile, grazie alla bravura dei ragazzi e del tecnico ed al tempo stesso … incidentale perchè profitterà di situazioni di cui la sua proprietà non è causa, anzi si guarda bene dall’esserlo:
    Come da perenni incompiutezze di mercato… dove non solo al momento necessario NON fa il possibile, ma addirittura …si indebolisce.