Condivisioni 1

Gianfranco Coppola, giornalista Rai, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: ”Il Napoli deve ritrovare la giusta mentalità e riprendere a giocare come ha fatto fino ad inizio Febbraio, la partita di Firenze ha espresso un ottimo calcio da entrambe le parti e gli azzurri hanno rischiato di perderla ma anche di vincerla. Sarri dovrà essere bravo nel calcolare il minutaggio dei giocatori, sicuramente vedremo fra poco tempo Gabbiadini titolare, servono assolutamente nuove energie per sprintare e tornare ad essere come prima”.

  • Goldstein

    La superlega come la stanno concependo gli inglesi assomiglia molto al format dell’Eurolega di basket. Formula a inviti con poche eccezioni per meriti sportivi.
    Format che nella sostanza non mi è mai piaciuto e che fortunatamente a breve verrà abbandonato per una vera coppa campioni dove si accederà per meriti conquistati sul campo.

  • forzanapoli978

    Gabbiadini non può giocare solo 2 minuti a partita. È un potenziale campione. Si può dare una variante tattica con lui e pipita insieme.

  • Raf77

    SU GABBIADINI IO NON CAPISCO PERCHE’ VI OSTINATE A NON CAPIRE EPPURE SARRI FU CHIARO…

    Nella conferenza stampa post Milan il tecnico azzurro ha risposto a
    precisa domanda, ossia se si possa partire con la coppia
    Gabbiadini-Higuain, della quale si favoleggiava in estate, tra l’altro.

    Sarri è stato categorico: “No, mai”. Il tecnico ha anche spiegato il
    motivo di questa risposta: “Dovrei utilizzare un modulo con due
    centrocampisti interni, e sacrificare quindi Hamsik e Jorginho che per caratteristiche non sono adatti a fare la coppia a centrocampo.

  • roberto

    Non riesco a comprendere l’ottimismo qui a Napoli. Siamo convinti che i 3 punti di distacco li recupereremo..mah.
    Addirittura un EX giornalista del mattino (ora ospite fisso in una trasmissione dove collabora il figlio…ma guarda un pò…e poi i giornalisti scrivono di parentopoli e si INDIGNANO) ha detto che dopo la sconfitta con l’ Inter , la Iuve si può battere perchè è in calo.
    Imbecille di un imbecille, ma la Iuve ha schierato non i titolraissimi e poi SOPRATUTTO ha giocato snobbando l’ Inter sicura dei 3 gol di vantaggio. Poi l’ Inter ne ha fatti 3, ok, ma subito ha messo Pogba e qualcun altro e a più riprese, sul 3-0 per l’ Inter , ha rischiato di segnare.
    IMBECILLE.
    Piuttosto mi guarderei le spalle. Arrivare terzi in campionato è una iattura per 2 motivi:
    – Ci sono gli europei e la coppa america..ergo i nostri (Higuain se rimane) tornerebbe a fine agosto
    – Dela ha dimostrato che prima bisogna qualificarsi in champions e poi compra (forse ) dei giocatori di un certo livello.

    Strategicamente, io dico di cedere Higuain, sopratutto se ci pagano la clausola rescissoria, e così si può pensare, almeno teoricamente, a costruire un’altra squadra. kalinic, mi piace come vice Higuian, lo stesso Vecino è un ottimo giocatore. Ho letto qualche altro imbecille che riparlava di Gomes (di imbecille si tratta) e poi ancora co sto Maximovic (ma chi è maradona?).

    Sul blog qualcuno ha scritto che abbiamo preso Gnahore per poco. Va bene, ma ormai uno che dal Manchester city dove ci saranno fior fior di “scouting” è passato alla serie C nostra, è mai possibile che questi scouting erano così fessi da farsi sfuggire un campoioncino?
    Ergo sfruttiamo le esperienze altrui, visto che come scouting siamo sotto zero…quindio inutile prendere sto Gnahore che tra l’altro è andato pure a sbattere e quindi secondo me la testa non e nemmeno a posto.

    Per quest’anno il mio obiettivo è il 2 posto ( il 3 è troppo rischioso) e non si va in champions. ma non per chè voglio andare in champions dove faremo al massimo i gironi, ma per i SOLDI.

    Povero sarri

  • roberto

    Premesso che tutto può succedere…ma è miracolo.
    Parafrasando Arrigo Levi: ” se questo è un giornalista”

    Il giornalista Rino Cesarano ha pubblicato un messaggio sul
    suo profilo ufficiale Facebook soffermandosi, tra le altre cose, sul
    campionato italiano di Serie A. Cesarano crede ancora nello Scudetto ed
    elenca una serie di motivi per non perdere le speranze di vincere il
    tricolore. Eccoli:

    1) Perchè 3 punti di distacco dalla vetta sono un nonnulla

    2) Perchè la prima della classe deve far visita alla Fiorentina ed al Milan

    3) Perchè la Juve ha esaurito il bonus di sconfitte (4)

    4) Perchè il Napoli ha scavallato il momento del ciclo terribile

    5) Perchè le squadre di Sarri rifioriscono con la primavera

    6) Perchè c’è qualche ricambio che può dare ancora tanto (tipo Gabbiadini)

    7) Perchè il vento può cambiare all’improvviso

    8) Perchè trentatrè punti in palio sono ancora tanti

    9) Perchè con Inter e Roma vanno bene due risultati su tre

    10) Perchè il capocannoniere del torneo indossa la maglia azzurra

    11) Perchè quasi tutti hanno in contratto un premio-scudetto consistente

    12) Perchè la voglia di sorprendere nel gruppo è ancora tanta.

    Povero Sarri

  • roberto

    Se il Napoli non coglie l’obiettivo della champions league, i tifosi hanno già riscritto il “leit motiv” da cantare:

    ” Un giorno all’ improvviso mi ritrovai a meno 3″
    ” il cuore mi batteva e tu sai perchè”
    ” di tempo ne è passato ma il Dela ancora qua”
    ” E oggi come allora acquisti non ne fa”.

    Si fa per svelenire gli animi…suvvia e chi ve lo tocca il padre padrone.
    Povero sarri

    • Wpocho

      ? Non ti smentisco mai.
      WSARRI

  • Raf77

    Ah ah ah ah!!
    Grande Roberto almeno metti allegria!:))

  • Raf77

    Intanto buongiorno a tutt a cumitiv uommn scic e femmi pittat!!:))))

  • Raf77

    Uè e stamattina Sora monaca non viene a darci il buongiorno papale?
    Ascoltaci o signooree….:)))

  • Goldstein

    Robertino stai tranquillo, ci siamo SALVATI!!!
    Anche l’anno prossimo giocheremo in A.
    Con la rosa di pippe che ci ritroviamo, è già un miracolo che ci siamo salvati con un certo anticipo.

  • Filmauri

    Le prossime 12 gare saranno fondamentali per capire come impostare la campagna acquisti di giugno.
    Vedremo se Sarri senza la EL farà più turnover in campionato e soprattutto quali giocatori impiegherà.
    Se Gabbiadini non avrà spazio credo sarà inevitabile venderlo, che Higuain rimanga o meno. Ci serve un attaccante forte di testa, perchè una squadra che ambisce a certi traguardi non può continuare a non sfruttare calci piazzati e cross dal fondo.
    El Kaddouri viene totalmente ignorato. Via anche lui.
    Lopez partirà senz’altro. Chalobah a me non sembra un giocatore così promettente. Riscattarlo mi sembra un’assurdità, francamente.

    Mertens non è più il giocatore di due anni fa. Via anche lui. Credo che abbia mercato. Il difficile sarà trovare un esterno capace di saltare l’uomo e che possa fare quello che riusciva a fare lui due stagioni fa. Al momento il Napoli non ha nessuno che sappia saltare l’uomo.
    Se arriva Mammana spero che sia al posto di Albiol e non di KK, ovviamente.
    Insomma, io cederei: Elka, Manolo, Mertens, Albiol, Chalobah, Lopez.
    Spero che Higuain rimanga, ma ho seri dubbi.
    È anche vero che ha 29 anni e ha raggiunto la maturità. Non potrei biasimarlo se decidesse di andare in Premier o nella Liga in qualche big a sistemare lui e le prossime sette generazioni e magari giocare la Champions con la speranza di vincerla.

    • CuoreAzzurrissimo ( Tortano )

      Giuntoli ha preso nota, fossi in lui ti contatterei per ulteriori consulenze

      via…
      via…
      via…
      via…
      via…
      via…

      si, siamo gia ‘ in estate…

    • Goldstein

      Sembrerebbero già opzionati Masina, Conti, De Roon, Diawara e forse anche Sportiello.
      Io prenderei Sansone del Sassuolo come esterno.

      • Filmauri

        Bravo Sansone. Diawara magari, ma ci credo poco.

  • Filmauri

    Sulla sfida scudetto sono realista: la Juve è meglio
    attrezzata sia come rosa che come abitudine a lottare per certi
    traguardi, come è logico che sia. Inoltre giocheremo molte delle sfide
    con le big in trasferta e a differenza della Juve incontreremo una Roma molto più in palla di quella che Spalletti aveva appena rilevato da Garcia.
    Il culo dei bianconeri si vede anche da questi particolari.
    Per me il secondo posto con la Champions
    automatica sarebbe un ottimo risultato. Il terzo posto non sarebbe il
    massimo visto come si era messa, ma è meglio di niente.
    Rimarrei
    davvero deluso – ovviamente – solo se dovessimo mancare per il terzo
    anno consecutivo la Champions, perché sarebbe un colpo fatale per i
    nostri bilanci.
    Al momento sembra improbabile.
    Ma il secondo posto non è scontato. Mi preoccupa la Roma, in particolare.
    Meno Inter e Milan. La Fiorentina con noi ha giocato forse la sua migliore gara di campionato, eppure ha avuto solo tre vere occasioni da rete. Una gliel’abbiamo regalata noi e in un’altra Tello era in fuorigioco.

    • CuoreAzzurrissimo ( Tortano )

      stesso identico commento, condivisibile, scritto piu’ volte da roberto
      ah, la copiaincollamania ……….

  • CuoreAzzurrissimo ( Tortano )

    ben ritrollati tifosi (?) azzurri

    buongiorno a tutti… meno che a uno

    grande roberto !