Condivisioni 8

Questo il commento via Twitter e su Facebook del Caporedattore Responsabile della Rai di Napoli Antonello Perillo: “…e ora una squadra, una grande tifoseria e si può dire un’intera città sono pronte a tentare l’impresa #RealMissionePossibile”. Perillo è intervenuto anche sulla splendida parata di Reina che ha salvato nel finale la vittoria degli azzurri:”Reina strepitoso. Si è ricordato di essere stato uno dei primi portieri al mondo”

  • soleblu

    Una sconfitta quasi “storica” in casa della Roma. I giallorossi, infatti, hanno incassato dal Napoli la prima sconfitta casalinga della stagione, la prima in serie A della seconda gestione Spalletti. Per i giallorossi si interrompe una serie positiva tra le mura amiche che resisteva da 461 giorni, Roma-Atalanta del 29 novembre 2015

  • forzanapoli978 compraci cavani

    Oggi fino agli ultimi minuti abbiamo avuto cazximma. Quello che dovremo fare martedi

  • forzanapoli978 compraci cavani

    Dries e Pepe a c’è posta per te

  • Umberto

    Bella la formazione di Jhonny postata …nel post precedente.
    Credo che sarebbe stata idonea a Madrid, con la Roma, con la Juve… non so se potrà servire a Napoli contro il Real dato che si devono recuperare due gol.
    Ma potrebbe essere comunque idonea:
    maggiore copertura senza togliere molto alla fase offensiva…che da noi risulta vincente non per modulo…ma per…gioco e brevità di linee.
    Complimenti.

  • angeloazzurro

    Quando ci danno spazio non c’è trippa per gatti,peccato in quei dieci minuti finali è questa l’assurdità,basterebbe migliorare pochi difetti per essere competitivi ai massimi livelli

  • angeloazzurro

    Con il real dobbiamo fare solo bella figura, dobbiamo concentrarci sugli obiettivi possibili campionato e anche coppa italia,perchè ropp tutt o casin fatt la juve non deve uscire viva dal san paolo(sportivamente parlando) si nun iocn cu o sang all’uocchio contro a juve mi incazzo come una scimmia kazaka

  • filmauri

    Per il momento mi faccio bastare questa vittoria, che ci dà ancora speranze per il secondo posto in campionato. Sarebbe fondamentale per evitare malumori e disastrosi aggiustamenti nella preparazione in vista del preliminare di agosto.
    Il preliminare è sempre un terno al lotto perché arriva in un momento della stagione infausto per una squadra come la nostra, che per due stagioni consecutive ha dimostrato di arrancare nelle prime giornate.
    E non ci sarebbero nuovi innesti che tengano, dal momento che il nostro allenatore è inflessibile come un asceta nell’adesione ai suoi schemi.
    Abbiamo seriamente rischiato di mandare a puttane tutta la stagione in questo mese. Non che ieri non ci abbiamo provato, a buttare tutto nel cesso. Ma nonostante tutti i nostri sforzi siamo riusciti a portare a casa i tre punti. Questo non significa che la squadra abbia fatto progressi. Semplicemente per due volte la palla è finita sul palo quando in precedenti occasioni era entrata.
    Dovremo rassegnarci a convivere con questa incostanza fino alla fine della stagione.

  • angeloazzurro

    effettivamente si deve vedere che si deve fare per la fase difensiva,non si puo continuare in questo modo,la roma era morta ieri e siamo stati capaci di farla rientrare in partita senza che tra l’altro abbia fatto niente di eccezionale i soliti ns errori pacchiani e o dribling e parotti ca è na cosa vista e stravista

  • forzanapoli978 compraci cavani

    La gara col Real è una cosa di più, un premio per vedere quanto siamo maturati, e quanto ancora c’è da fare. Devono dare tutto e provare a rimontarla.

    • filmauri

      Non siamo affatto maturati. È questa la realtà

      • forzanapoli978 compraci cavani

        Ieri per 88 minuti ho visto una squadra molto matura. L’unica cosa che mi ha terrorizzato i minuti finali. Partita molto simile a Napoli Inter della scorsa stagione

        • filmauri

          Se il tiro di Salah finito sul palo fosse entrato adesso probabilmente staremmo parlando di un pareggio o persino di una sconfitta. Ripeto, io ho visto il solito Napoli. Squadra capace di ottime cose ma con la solidità mentale paragonabile a un budino. Incapace di chiudere una gara già vinta sul 2-0, che in vantaggio per 2-0 è riuscita a farsi infilare da almeno 4 RIPARTENZE pericolose, che ha commesso i soliti imperdonabili errori in difesa e in attacco.
          Non ho visto nessun miglioramento né maturazione. Ho visto la stessa squadra di tante altre partite, ma solo con un pizzico di fortuna in più nel finale di partita.

          • forzanapoli978 compraci cavani

            Li abbiamo asfaltati senza difficoltà alcuna, fino agli ultimi minuti, dove chiaramente potevamo anche essere un po’ offuscati, e alla fine abbiamo avuto anche paura di vincere una gara che ci spettava di diritto

          • filmauri

            Appunto. Il solito Napoli. Nessun cinismo né maturazione. La verità è che la Roma, a differenza della Juve, non ha saputo approfittare dei nostri tanti errori difensivi.

          • forzanapoli978 compraci cavani

            Beh però voglio spezzare una lancia. Vincere a Roma non era cosa semplice, mi pare le avessero vinte tutte in campionato la. Comunque d’accordo sul fatto che bisogna maturare, non bisogna mai smettere di crescere e la gara col Real, sarà una notte dei sogni, e loro devono spingersi oltre i loro limiti.

          • filmauri

            Nessuno sminuisce l’importanza di una vittoria come quella di ieri. Dico solo che non ho visto nessun progresso in termini di concretezza, cinismo e solidità mentale.
            Ma la Roma non ha brillato, soprattutto davanti, e non certo perché abbiamo saputo mettere la mordacchia ai loro attaccanti. Ricordo almeno quattro occasioni in cui gli abbiamo offerto dei tiri comodi, in certi casi persino da dentro l’area, per respinte corte, errori di misura nel passaggio, errato posizionamento dei difensori. Il fatto che la Roma non li abbia sfruttati non fa di noi una squadra più matura.

          • soleblu

            SEnza la fortuna non si va da nessuna parte…..
            Ma contro il Real occorrera’ la perfezione…..quasi assoluta…e quindi difficile,difficile ,difficile…
            L’importante sara’ onorare la partita ,per come la vedo io…..

          • filmauri

            La partita perfetta bisognava farla al Bernabeu. Invece dopo il gol di Benzema ci siamo fatti intimidire dal contesto e dalla circostanza. Ma almeno col Real al Bernabeu ci può stare, visto che non siamo abituati a certe situazioni.
            Non mi faccio illusioni perché concederemo sicuramente qualcosa là dietro: lo facciamo sempre. E ci vuole altro che fortuna per impedire a gente come Ronaldo, Benzema, Bale e Ramos di sbagliarle tutte.

          • soleblu

            Poi il Napoli quest’anno rende piu’ fuoricasa che in casa….
            Concordo su tutto….

          • Condivido ci é girata bene, ecco perché gli episodi fanno la differenza ed ecco perché l’arbitraggio di Valeri é per me inaccettabile

  • soleblu

    Il Real negli ultimi 10 minuti finali delle partite e’ una macchina da gol ……
    Spero che Sarri s’inventi qualcosa……
    Comunque subire cosi e’ anche sinonimo di stanchezza…speriamo bene…
    E poi se Rog sta giocando cosi bene come fai a non metterlo titolare martedi….
    A me sembra stia dando qualcosa di piu’ rispetto a Zielinski o sbaglio???

  • forzanapoli978 compraci cavani

    Ci vorrà un San Paolo monumentale

  • soleblu

    Quello di mettere a posto la difesa sara’ un ritornello che sentiremo tutto l’anno….
    Ma se cio’ non e’ avvenuto fino e adesso poco ci credo…..
    Comunque vincere a Roma non era facile e contro il Real occorrera’ giocare con grande intelligenza …..
    Quindi se gli errori li faremo sicuramente…il golletto lo prenderemo…quasi sicuramente ….
    Per avere qualche possibilita’ dovremmo puntare al 3-1….e poi ai supplementari…
    E come diceva Toto’ ho detto tutto….(insomma un sogno)

  • Hari Seldon

    Miriamo ovviamente al secondo posto. Ma anche da terzi l’accesso ai gironi non dovrebbe essere così insuperabile. Quest’anno con la classifica UEFA che ci siamo guadagnati potremmo sperare in un ostacolo non ostico (qualche finlandese o similare) anche se pescare bene nell’urna non è proprio il nostro forte (Real insegna).

  • Hari Seldon

    Quindi per me obiettivi di stagione: 1) bella figura in CL col Real; 2) Piazzamento buono per la Champions in campionato; 3) Coppa Italia.
    I primi due obiettivi non mi sembrano proibitivi considerando buono anche il terzo posto in campionato. Invece avanti tutta e concentrazione massima per il ritorno di coppa con la Juve.