La Primavera del Napoli vince al debutto nella Youth League 2017/18. Gli azzurrini battono lo Shaktar Donetsk per 2-1 nella prima giornata al Metalist Traininig Ground in Ucraina.

Un successo di lotta e di governo, di tecnica ma soprattutto di tanto cuore. I ragazzi di Saurini tengono testa allo Shakhtar giocandosela palla su palla per oltre un’ora di gioco.

Il Napoli passa in chiusura di primo tempo. Destro potente e preciso di Gaetano che da oltre 20 metri infila un gran gol: 1-0. Partita vibrante e ricca di emozioni. Lo Shakhtar dopo tanta pressione pareggia al 70′ con un diagonale in area di Kulakov.

Sembra cambiare l’inerzia psicologica della gara, ma gli azzurrini sono più forti di ogni condizionamento e dopo appena 2 minuti tornano avanti con un gol di astuzia e bravura di Zerbin che anticipa il portiere in uscita: 2-1!

Poi il finale rovente con il Napoli che chiude in 9 per la doppia espulsione di Palmieri ed Esposito. Ma il blocco azzurro tiene botta fino in fondo ed il successo è giusto quanto meritato.

Napoli: Schaeper; Schiavi, Esposito, Senese, Scarf, Abdallah, Otranto, Micillo, Mezzoni (60′ Palmieri), Gaetano (88′ Sgarbi), Zerbin (80′ Manzi). All. Saurini

Marcatori: 43′ Gaetano, 70′ Kulakov, 72′ Zerbin