0 Condivisioni

Il Napoli ha deciso di cedere in prestito annuale due dei giovani più promettenti di tutto il panorama calcistico italiano; Gennaro Tutino e Roberto Insigne sono ufficialmente due giocatori dell’ Avellino e avranno, così, la possibilità di mettersi in mostra nella serie cadetta. Oggi i due si sono aggregati al gruppo a Mercogliano.

Dopo aver sfiorato la serie A disputando i playoff,  gli irpini si stanno rinforzano per puntare alla promozione diretta come è possibile notare anche dai movimenti di mercato che hanno portato, tra gli altri, Ciccio Tavano a vestire la casacca bianco – verde.

I due giovani partenopei, già compagni di squadra in primavera, cercheranno di dimostrare il loro valore per poter un giorno indossare la maglia azzurra con la prima squadra.

7 COMMENTI

  1. Pare che l’acquisto di Beckenbauer (Astori) sia in bilico a causa della solita questione sui diritti d’immagine! Non che mi interessi più di tanto rinunciare ad un Cannavaro 2.0 come Astori ma la tragedia che si consuma ad ogni presunto acquisto è cos e’pazz!

  2. Tutino posso capire, ha 19 anni. Ma Insigne comincia ad averne 21 e ha già fatto una certa gavetta. Sicuri che così un giocatore cresce? Io ho i miei dubbi

     

    • purtroppo i ragazzi italiani di quell’età non riescono a trovare il giusto spazio in serie A, speriamo faccia lo stesso percorso del fratello maggiore 😉

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.