Condivisioni 0

Per il secondo anno consecutivo la formazione partenopea si aggiudica il Torneo “Città di Ostuni” battendo in finale il Bologna con il risultato di 3 ad 1 grazie alle reti di Persano al 13′, Anastasio al 34′ e Procida al minuto 81.

Magra consolazione per i ragazzi di mister Saurini che, poco più di una settimana fa, avevano visto svanire il sogno play-off a causa della sconfitta interna contro l’Empoli e delle contemporanee vittorie di Catania e Palermo.

Percorso netto quello che ha portato gli azzurrini verso il secondo trofeo consecutivo. Dopo aver concluso il girone (Napoli, Martina Franca e Brindisi) a punteggio pieno, la Primavera ha battuto nei quarti l’Aquila ed in semifinale il Bari.

5 COMMENTI

  1. Platini… ha chiesto a Blatter di dimettersi…ciccino… ed opportuno… fasullo tanto quanto miope e involontariamente  contrario ai suoi stessi interessi.
    Avesse preso le parti di Blatter… lo avrebbero eletto con la benedizione di Blatter…
    E no… ?? vuoi mettere…??? il postulante vuole di più:  governo ponte e poi nuova monarchia…la sua…O Ch.in e corn…

  2. Ieri ho letto che Prandelli era stato visto a Napoli .Non mi meraviglierei conoscendo il modo di agire di De laurentis che fosse lui il prescelto .

  3. Io credo che questa buffonata di conferenza stampa sia stata voluta da Dela per fare in modo che benitez non dicesse, successivamente,  che non ha avuto i giocatori richiesti per ottenere i risultati richiesti.

    Veramente vomitevole come conferenzaq stampa. La cosa migliore sarebbe stata che tutti i giornalisti seri avessero disertato questo evento. Ma dato che abbiamo questi giornalisti è giusto che sia così.

     

     

  4. Adesso tutti si affananno a fare nomi diversi di allenatori, e nessuno si pone il problema che ci servono i giocatori ma quelli veri.

    Intanto ritorna quel “cuoppo” di vargas e vai vai.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.