0 Condivisioni

Dopo i prestiti di Tutino e Insigne Jr. oggi il Napoli ha ufficializzato altre due operazioni di mercato che hanno lo scopo di far crescere i talenti della cantera partenopea.
Marco Supino e Armando Anastasio giocheranno per una stagione sopra i confini campani; il primo con i toscani del Pontedera, il secondo, con il Padova, entrambe le compagini disputeranno il campionato di Lega Pro.

3 COMMENTI

  1. Ragazzi ma, siamo sinceri, chi volete che sborsi 90 e passa milioni per Higuain?

    A meno che non si presenti qualche big inglese con un’ottima base cash (50 milioni?) e un paio di contropartite iper apprezzate; ma anche a quest’ipotesi poco credo…il Dela non si accollerebbe mai un altro paio di stipendi top e i nomi che circolano ne sono la prova!

    Se non pesca altri Cavani, Lavezzi, Hamsik a prezzi da fame per future plusvalenze, vedo i prossimi anni da tifosi con pochi sussulti!

  2. Tutto ha avuto inizio – o fine – in Spagna, quando la squadra senza mercato fatto in attesa della qualificazione champion’s, si fece eliminare da 4 cadaveri baschi.

    Da li niente mercato, anzi… via anche Fernandez!

    Da li in poi tutto quello che è accaduto è figlio del bilancio, come prima e più di prima.

    Da li in poi Rafele si è ancor di più intestardito a seguire la sua strada, tanto alla peggio veniva esonerato e dopo pochi mesi sarebbe arrivato -profumatamente pagato- in braccio al Real Madrid. Intanto dimostrava al peconaro che con le sue promesse non si va da nessuna parte.

    Il resto è oggi… tentativi di prendere il miglior valorizzatore di giovani sul mercato, abituato a rifondare la squadra ogni anno perchè la società gli vendeva i migliori (Emery), poi la mossa disperata Sarri (passando per Montella che ha giustamente rifiutato, essendo andato via da Firenze per le stesse mancanze societarie e economiche).

    Ora il peconaro continua a dire di voler vincere

    …e che ci deve venire a raccontare?

    “Scusate cari tifosi, ma io non ho portafoglio societario e personale per coronare i vostri sogni, perchè i vostri sogni costano troppo, quindi se ci amate seguiteci in questo limbo dal quale, con qualche botta di cu.lo, possiamo uscire con qualche coppetta o qualificazione champion… Vi ho illuso con trattative inesistenti tipo Mascherano e simili, adesso intorzatevi di Valdifiori, ed esulatate se riusciamo a prendere Sala dal Chievo!

    Lui continua a dire che vuole vincere, a noi tifosi non restano 3 possibilità

    continuare a tifare Napoli, chiunque sia il padrone, l’allenatore, o il centravanti

    Percorrere l’ipotesi 1, ma con uno spirito critico, che può sfociare in un parziale sciopero del tifoso

    Mandare a fare in cu.lo il peconaro, il pipita che sa solo bestemmiare il compagno che sbaglia e/o non gli passa la palla e abbandonare la nave

    Io sono istintivamente per la prima ipotesi, ma mi sono avvicinato clamorosamente alla seconda… la terza non ce la potrei mai fare!

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.