Condivisioni 2

Il Napoli perde per 2-4 al San Paolo, contro il Manchester City. Primi trenta minuti davvero perfetti, con gli azzurri padroni del gioco e in vantaggio dal 21′, grazie al gol di Insigne. Il Napoli gioca davvero bene all’inizio, con un fraseggio velocissimo e con gran precisione. Al 31′ però cambia tutto, minuto in cui si fa male Ghoulam ed entra Maggio. Da questo momento in poi infatti gli azzurri vanno in netta difficoltà, non riuscendo ad utilizzare la catena di sinistra come prima e non riuscendo a scegliere sin da subito la sistemazione degli esterni difensivi, con Hysaj e Maggio che si scambiano più volte la posizione. Il Napoli subisce l’1-1 al 34′ con colpo di testa di Otamendi. Nella ripresa arriva un’altra rete di testa, dell’altro centrale Stones. Poi il 2-2 con Jorginho su rigore. Il 2-3 arriva in contropiede con Aguero che batte Reina con gran freddezza, mentre nel finale il City cala il poker con Sterling. Si sono invertiti i ruoli, il Napoli ha fatto 30 minuti da grande squadra ed il City negli altri 60 ha dominato, ricordando in parte la gara d’andata ma a parti inverse, con gli azzurri che li avevano sofferto tanto nei primi trenta minuti.

REINA: non può molto sui gol subiti. Per il resto non viene mai impegnato dai giocatori avversari, salvo all’86’ quando risponde bene su un mancino di Bernardo Silva. VOTO: 6

HYSAJ: buoni i suoi primi venticinque minuti, nei quali contiene molto bene Sanè sulla destra ed accompagna con discreta qualità la manovra. Nella ripresa gioca al posto di Ghoulam, non spingendo di certo con la stessa qualità dell’algerino. Abbastanza preciso nella marcatura su Sterling, tranne che negli ultimi minuti del primo tempo quando il velocissimo esterno inglese riesce a saltarlo. VOTO: 6

ALBIOL: compie alcuni ottimi interventi difensivi. Attento, tiene bene la posizione. VOTO: 6,5

KOULIBALY: lascia la difesa in difficoltà in più di un’occasione quando cerca l’anticipo ma non lo trova. Non tiene bene la posizione. VOTO: 5

GHOULAM: gioca molto bene fino al suo infortunio, momento che sarà decisivo per l’esito della gara, dato che, da quando l’algerino è costretto al cambio, gli azzurri sbandano completamente e si ribalta così il risultato del match. VOTO: 6,5 (dal 31′ MAGGIO: nei primi minuti in gran confusione, quando ancora è da stabilire se deve giocare a destra o a sinistra. Durante l’azione che ha poi portato al corner e quindi al gol del City, l’ex Samp prova a scambiar posizione con Hysaj, mandando in tilt la retroguardia azzurra dato che la palla in quel momento era degli avversari. Nella ripresa compie qualche buon intervento difensivo. In occasione della rete del 2-3 non riesce a bloccare un velocissimo Sanè, lanciato in porta. VOTO: 5,5)

ALLAN: preciso nei passaggi corti ma non in gran condizione atletica, soprattutto nella ripresa cala fisicamente. Non riesce a trovare spazi in cui inserirsi senza palla. Non sempre pronto a spezzare la manovra avversaria. VOTO: 5,5

JORGINHO: gioca con grande precisione tantissimi palloni, scambiando molto rapidamente con i compagni e non sbagliando praticamente nulla. Trasforma con grande freddezza il calcio di rigore al 62′, spiazzando Ederson. Disputa una gara di altissimo livello, sicuramente il migliore dei suoi. VOTO: 7,5 (dall’82’ OUNAS: S.V.)

HAMSIK: bene nei primi venticinque minuti di gioco, nei quali funziona molto bene la catena di sinistra. Poi cala, sia fisicamente che nella precisione dei passaggi. Prova più di una volta la conclusione, ma calciando sempre male. In netto calo fisico nella ripresa. VOTO: 5,5

CALLEJON: spento, fallisce una clamorosa occasione da rete nella ripresa, in un momento in cui il Napoli si sarebbe potuto portare sul 3-2. Aiuta in fase di non possesso portando un pressing grintoso ed andando ad aggredire alto il City ad inizio azione. VOTO: 5

MERTENS: fornisce lui il bellissimo assist ad Insigne, valevole per il momentaneo vantaggio degli azzurri al 20′. Per il resto non trova giocate con cui rendersi pericoloso e salta poche volte l’uomo. Merita la sufficienza per il grande assist realizzato. VOTO: 6

INSIGNE: sblocca le marcature, con un destro in area di rigore che si insacca all’incrocio dei pali, su assist di Mertens. Punta tante volte la retroguardia avversaria, mettendola in seria difficoltà e trovando anche una traversa con un destro dal limite dell’area. VOTO: 7

ALL.SARRI: il suo Napoli gioca in maniera meravigliosa nei primi trenta minuti, ma patisce tanto l’infortunio di Ghoulam. Da quel momento in poi dominano gli uomini di Guardiola. VOTO: 6

118 COMMENTI

  1. Reina poteva fare sicuramente meglio. Per il resto concordo.

    Grazie Ragazzi, Forza Napoli Sempre, Forza Faouzi incrociamo le dita, manco per far gongolare molti pseudo tifosi.

  2. Incaxxato perché non meritavamo la sconfitta. Un pareggio ci stava. Però dietro facciamo sempre lì stessi errori

    • il city è superiore, inutile nasconderci, e per poter reggere il confronto siamo costretti a giocare ad un ritmo pazzesco, salvo poi calare vistosamente ….. non siamo da champions ma la colpa non è ne dei giocatori ne dell’allenatore ai quali va il mio plauso …..

  3. La sconfitta mai come stasera ha due nomi…e cognomi.
    Un nome in campo… e l’altro …fuori…
    Quello in campo l’impalpable pseudo campione a nome Hamsik …che non ci mette mai le palle e quindi… le perde… per dare il via a due gol su 4 dei Citizen.
    L’altro è quello che compra per vendere e talvolta…non compra neanche per completare la rosa.
    A volte li compra …rotti per restituire chissà quale favore.

  4. Stasera ho visto, per qualche momento, Maggio che percorreva la fascia sinistra in una gara di Champions 2017-18.
    Basta, devo smetterla con l’abuso di alcol e droghe.

      • la championms con aronica dosssena cannavaro …..c’e’ qualcosa che non mi torna proprio di questi ultimi 7 anni….proprio non mi torna…TUTELE NO LIMITS.

  5. La qualificazione l’abbiamo persa in Ucraina…..ma ripeto se perdiamo Goulham siamo fottuti anche in quanto i sostituti non sono all’altezza….speriamo bene….e poi prendiamo gol sempre allo stesso modo…mah…

    • hamsik dovrebbe stare un mesetto in panca così si scorda del record … il problema però è chi metti al suo posto in campo?
      sull’inconsistenza di hamsik di quest’anno io poi ho la mia teoria da tempo e cioè che sia in procinto di essere ceduto a giugno del prossimo anno

      • Non credo affatto che vada via…
        Da DELA è consiserato il suo fiore all’occhiello, e rappresenta la memoria storica della sua gestione.

          • Non è involuzione, è stanchezza.
            È pesantezza morale ( il gol che tarda non si sa se è più causa …invece che effetto) …
            è inadeguatezza del ruolo: quello di leader in campo.
            Nel Calcio basta un episodio per riconsegnare fiducia a chi deve averla, ma caratterialmente i limiti gli rimaranno finchénon avrà la sensazione di non aver nulla da perdere.
            Tipico degli abatini…e dei non vincenti… di chi si misura quando non c’è alcuna scommessa che determini crescita.
            Da tempo ha raggiunto il limite della sua …incompetenza, che può spostarsi ulteriormente solo per chi fa razionale tabula rasa … non per chi agisce con riserva mentale, che diviene formidabile freno per gli orizzonti nuovi.

          • capisco il tuo pensiero ma non mi torna l’atteggiamento …. tecnicamente, non caratterialmente, può dare molto di più e lo ha dimostrato …. se la società l’ha investito del ruolo di leader, che non è, ha clamorosamente sbagliato …. doveva mettergli accanto un vero centrocampista con i controc…… ma nulla è stato fatto in questo senso

          • ma doveva metterglielo non quest’anno…ma gia’ da quando ando’ via mazzarri.

            Non devo spiegartelo anjcora…al magliaro sta bene questa situazione…sta bene il napoli in formato chievo verona…tanto ha le giuste garanziae in italia per ottenere il risultato che a lui va bene sia per illuidere i tifosi che per intascare i milioncini…lui stasera ha vinto….vai a vedere l’incasso per il pienone registrato.

  6. Napoli sceso in campo caricato a pallettoni giocato alla garibaldina i primi 15/20 minuti fino al gol sospinto dal’entusiasmo del san paolo strapieno…poi a risultato sbloccato sono scomparsi…i somari a nemmeno meta’ salita erano gia’ con la lingua di fuori….l’infortunio di Ghoulam ah influito in parte…la squadretta era gia’ in fase calante perche’ il city incassato il colpo ha iniziato a giocare.
    Per il resto dominio assoluto del city …spezzato solo da quei 5/10 minuti della ripresa quando i ciucci hanno pareggiato.

    Il city e’ un ottima squadra…ma non una corazzata come si vuol far credere…il barca di Guardiola e’ irripetibile.

    E’ scandaloso presentarsi con una rosa ridotta all’osso scoperta in alcuni ruoli fondamentali….formata per lo piu’ da giocatori di livello medio basso.

    E’ SCANDALOSO…DA FOLLI…PARLARE DI SCUDETTI!!!

  7. Appena mettiamo il naso fuori la penisola si vedono molto meglio le gravi lacune in quantità e qualità del gruppo.
    Ringraziamo Sarri che col suo gioco esalta al massimo le qualità che ci sono e mimetizza le carenze che appaiono evidenti quando s’incontrano squadre più complete.
    Ho detto più complete, non eccelse, perché stasera, nonostante l’evidente superiorità psico- fisica, il City non è ancora eccelsa.

  8. Partita di calcio, basta vedere che per un cartellino giallo si è dovuto attendere 90 minuti. Si sapeva che fosse stato spettacolo e che i più attrezzati avrebbero avuto più possibilità.
    E’ stato un Napoli straordinario per soli 30 minuti, ma per vincere con questo City lo straordinario deve essere esteso su tutti i 90 minuti. Condizione assurda da gestire, ma almeno non regalare palloni assurdi a gente come Aguero, Sanè, Sterling e altri campionissimi.
    Ecco, il Napoli ha commesso degli errori banali. Alcuni sono soliti come dalle palle da fermo, mentre altri sono proprio di natura gestionale delle chiusure e del confronto fisico, dove gli azzurri perdono sempre e qualsiasi avversaria.
    Il Napoli non è squadra cattiva e si è visto sul terzo gol subito. Diciamo che in certe gare, bisogna essere molto meno buoni del solito.
    Hysaj, Hamsik e Albiol non mi sono piaciuti. Troppi errori e spesso scelte sbagliate.
    Insigne, Jorginho e Ghoulam i migliori degli azzurri.
    Comunque orgogliosi di questi ragazzi.

  9. Personale pagella:
    Reina 4,5
    Hjsay 5,5
    Albiol 5,5
    Koulibaly 5,5
    Ghoulam 8 (ancora una volta era il migliore)
    Allan 6,5
    Jorginho 6,5
    Hamsik 4,5
    Callejon 5,5
    Mertens 5,5 (deve riposare per forza)
    Insigne 7

    Maggio 5 Rog 5,5 Ounas sv.

    • Per me l’unico che ha giocato stasera e’ Insigne….tutto il resto e’ NOIA.

      Trovo ingiusto accanirsi contro Reina.

      • Sarò prevenuto, ma per me Reina è una sedia, inaccettabile il primo gol subito, ormai è troppo lento nel buttarsi a terra.

        • non sono un fan di Reina eh….sia chiaro….quando fu preso la prima volta con benitez…mi espressi NEGATIVAMENTE…dissi chiaramente che Reina era la Barzelletta di Liverpool…pero dai stasera non fa testo…quelli del city arrivavano in 5-6 fino dentro l’area di rigore…non vedo grandissime colpe…non errori marcati che hanno influito.

        • sul primo gol hysaj è inaccettabile …… difensivamente parlando …. sposta l’avversario, fallo colpire sporco, buttati a terra alla chiellini millantando un fallo, insomma fai qualcosa pur di non subire passivamente lo stacco di otamendi

          • hysaj e’ un INETTO da serie B….poi quando gioca a sinistra PEGGIO.

            Anche Ghoulam comunque niente di che.

  10. Il Napoli è una grande squadra, ha perso contro una grandissima squadra, abbiamo perso per dei dettagli, volevo far presente che in campo ci sono anche gli avversari, che talvolta per bravura, per fortuna, per il caso, puoi anche perdere.

    Chiaramente i dedrattori non aspettano che questi momenti per vivere il loro momento di gloria.

  11. Stasera dobbiamo ringraziare il ns grande cuore impavido,il ns grande guerriero , il ns grande cuor di leone, il ns braveheart ………….l’unico ,incommensurabile, il CAPITANOOOOOOOO
    MAREKKKKKKKKKKKK HAMSIKKKKKKKKKKKKKKKK

    ACCIRTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTT

    • uno dei peggiori..ma sta squadrett fa ridere….jamm bell.

      L’unico veramente migliorato …maturato…e’ INSIGNE…lo dico da inizio anno.

      • si ok ma per favore quella ripartenza sul 2-2 che ci è costato il 3 gol su angolo a favore……..ma pe piacer’………e non so quanti altri palloni gli ha regalato……….giocavamo 12 contro 10…………..ma VAVATENN’ PROPR’ A NAPUL’ !!

        • al city stava bene anche il pareggio…quando attaccavano ti portavano 4-5 uomini fin dentro l’area…tutt’altro pianeta….pur non essendo del livello delle big d’europa.

  12. Premesso che il city è stato superiore in tutto e per tutto……..solo 30 minuti abbiamo tenuto testa ma la loro qualità è superiore………….detto ciò resto sempre dell’idea che è un suicidio continuare a marcare a zona sui cross e calci piazzati……………2 gol da soliti polli …….senza che nessuno vada ad ostruire minimamente l’avversario facendolo saltare libero come una farfalla in area……..si sbaglia e si persevera……….vabbuò !!!

  13. Otamendi si vede saltato da Ounas e lo trancia senza pensarci.

    Maggio e Hjsay per non prendersi il cartellino fanno volare Sanè fino in area di rigore. La colpa è chiaramente di Hamsik, ma la cazzimma ci manca proprio e purtroppo passano gli anni ma la situazione non sembra migliorare.

  14. HISAIE insieme ad HAMSIK altra palla al piede stasera……….archiviamo sta CL che è meglio…..un girone alla portata e usciamo……..lassamma perder’

    • il napoli e’ stato costruito come se fosse il chievo verona…vai a vedere tutti gli acquisti fatti in questi ultimi anni…sei da 6-7 anni li ha giocarti il posto in europa perche’ e’ cosi che hanno deciso il copione della FICTION…in attesa di milan e inter.

  15. Per carità gli infortuni sono imprevedibili, ma c’è il rischio che per 3/4 mesi dovremmo andare avanti con tre terzini Maggio, Hjsay e Rui…. e senza attaccanti di riserva.

        • ancora bnasta poco…ti vogliono far credere questo…il napolisoccer e’ stato allestito come se fosse il chievo…e manc o vuo’ capi’…ma ti rendi conto da chi e’ composto la squadretta titolare per non parlare delle riserve…

      • Parlò di numeri in teoria il passaggio del turno sarebbe un opzione probabile. Anche se non ce lo meritiamo per come abbiamo giocato in Ucraina e per come loro hanno fatto bene per ora nel girone

          • 20 minuti iniziali alla garibaldina non significa fare una grande gara…20 minuti inziali che come unica vera azione hanno fatto registrare solo quella del gol….dopo il vantaggio sono scoppiati.

          • 20 minuti che guardiola sapeva ci fossero …….visto il metodo di gioco e le sfuriate in casa.

          • tutti sanno che quando giochi in casa e devi vincere i primi 20 minuti subisci la verve degli avversari………ma poi la qualità e l’esperienza delle grandi squadre viene fuori e ti puniscono.

          • ecco…attacchi alla garibaldina sospinti dai 55mila del san paolo….qualche buona trama di gioco…ma ripeto nulla di ecczionale a parte il bel gol di insigne

          • insigne da 9 stasera…………l’unico che ha lottato come un leone…….altro che il capitano !!!

          • insigne …e lo dico da inizio stagione…e’ l’unico che e’ migliorato…l’unico che fa la differenza..e invece i tifgosotti parlano di Mertens “campione”

          • Io li ho visti scoppiare con l’uscita di Ghoulam, e lo spostamento di Hysaj a sinistra che è stata terra di conquista di Sterling

          • poco ha influito la sostituzione di Ghoulam…..e’ stata una coincidenza…il city dopo il gol incassato…si e’ messo a giocare….e quelli del napolisoccer erano gia’ con la lungua a terra.

            Poi hanno avuto un sussulto a inizio ripresa….ma nulla di che.

  16. Napoli in forte apprensione per Faouzi Ghoulam, uscito anzitempo contro il Manchester City per un infortunio al ginocchio destro. La prima diagnosi parla di forte contusione, ma si teme che possa esserci un interessamento del legamento crociato anteriore.

    • e 2 pezzi persi ……..ora ci manca che si faccia male pure un mertens o un insigne che si stanno affaticando troppo e stiamo apposto

  17. Sarri ha chiaramente fatto capire che l’infortunio di Ghoulam è un dramma sportivo vero e proprio e ci ha dato già una notizia: Mario Rui sicuramente domenica non giocherà, troppo indietro di condizione.

  18. Per la differenza di valori in campo bisogna soltanto applaudire in piedi i nostri giocatori. Se pensiamo che dalla loro panchina si alza Bernardo Silva ( 70 milioni!!! ) e dalla nostra Maggio,di che cosa vogliamo parlare?
    Nonostante questo per 30 minuti non hanno visto palla. Una piccola soddisfazione,ma che gli fa onore.

  19. Buonasera a tutti.Non scrivo più perchè non mi va di dire sempre le stesse cose su Adl.In primis vorrei fare i complimenti a tutta la squadra per l ottimo inizio si stagione e anche qui non mi va di dir sempre le stesse cose sui singoli perchè alcuni più di quello che fanno non possono .Ma io mi pongo una semplice domanda.Ma sto Giuntoli lodato da tutti ma chi cavolo di fenomeno ha mai preso per essere portato così in alto da tutti?Per non parlare dei 5 giocatori che ha preso dal Carpi per la primavera e vedendo i risultati anche quelli sono fenomemi.Poi un ultima cosa la vorrei dire al nostro caro Adl.Di giovani forti ce ne sono al mondo e visto che a te piace solo investire su di loro ma come hai visto stasera non costano 5 o al massimo 10 milioni .Torniamo sempre allo stesso discorso spendere poco e incassare tanto.Buona serata a tutti.

    • spendere poco ma solo perche’ in italia tutto gli e’ permesso…i suoi obiettivi sono GARANTITI a priori….i suoi obiettivi in automatico alimentano pure le ILLUSIONI dei TIFOSOTTI….tutto coincide per farlo sopravvivere ancora.

  20. Il cronista ha detto che ci sono 200 milioni di monte ingaggi di differenza tra Napoli e City. Va dato merito ai giocatori del Napoli che questa enorme differenza si è vista solo parzialmente.

    • e sono d’accordo,merito a Sarri e ai giocatori…………..ma poco troppo poco………..per tenere testa a queste squadre noi dobbiamo andare non a 100 ma manco a 1000 ma a 10000 per 180 minuti…………….e se arranchiamo un istante ci sbattono fuori……….
      noi vin monte ingaggi siamo si e no sugli 80 milioni………ringraziamo il presidentissimo.

  21. Con Hjsay e Maggio non andremo molto lontano.

    E Mertens sembra sempre sul filo del rasoio, mi gratto ogni volta che lo vedo perché sembra a rischio infortunio perenne.

  22. Reina non ha nessuna colpa sui 4 gol,ma si percepisce che non dà più la stessa sicurezza di una volta ai compagni. Discorso esattamente opposto per il portiere del City.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.