Condivisioni 3

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Gianni Di Marzio, allenatore
“Con la Nazionale italiana Insigne può giocare anche dietro agli attaccanti e se ieri Mancini lo ha fatto giocare trequartista è perché non poteva tenere fuori calciatori in forma come Bernardeschi e Chiesa. Il problema dell’Italia è il centrocampo che è un po’ leggero. Allan, in tal senso potrebbe fare comodo alla Nazionale.
La Juve è, rosa alla mano, più forte di tutte le altre, ma la Champions può giocare un ruolo determinante perché i bianconeri potrebbero distrarsi e fare uno scivolone. Per questo il Napoli deve guardare solo al suo percorso e cercare di vincere quante più partite possibili.
Meret appena sarà pronto clinicamente inizierà ad allenarsi e pian piano diventerà arruolabile e di certo Ancelotti gli darà spazio. Mi auguro però, che l’allenatore non faccia sempre 7 cambi a partita.
Mi fido molto di Ancelotti che con Guardiola, Conte e Mourinho è tra i migliori allenatori al Mondo e per questo dico che il Napoli è l’anti Juve. Attenzione però anche all’Inter che può tornare in corsa”.

LASCIA UN COMMENTO