Condivisioni 5

Arek Milik? Non parte. Anzi, è pronto a giocarsi tutto per aiutare la squadra nella corsa verso lo Scudetto. Questo quanto emerso ieri dalle parole del giocatore che -a margine della conferenza stampa di presentazione del calendario azzurro- ha voluto precisare come la sua volontà sia quella di restare in azzurro.

E di fatti, come scritto anche oggi daIl Mattino, il Chievo non ha nemmeno mai fatto i salti di gioiaall’idea di De Laurentiis di vedersi girare l’attaccante polacco. Arek, dunque, resta in azzurro e il suo ritorno in campo non tarderà: dovrebbe aggregarsi alla squadra subito dopo Natale -si legge- per poi essere pronto per i primi di febbraio.

Fonte:

tuttonapoli.net

  • Goldstein

    Due articoli interessanti:

    INTROITI CHAMPIONS
    Il Napoli e la Champions League, una storia che potrebbe interrompersi già domani. Molto dipenderà dalla sfida tra Manchester City e Shakhtar, anche se gli azzurri sono chiamati comunque a vincere. Come scrive oggi Il Mattino, sono in palio ben 15 mln per il passaggio del turno, introiti derivanti da premi Uefa, quota maggiore del Market Pool, stima dell’incasso al botteghino negli ottavi. Contro il Feyenoord la vittoria vale un mln e mezzo, oltre ai sei che deriverebbero dal passaggio del turno. Fino ad ora, si legge, il Napoli ha incassato dalla Champions poco meno di 35 mln.

    CLASSIFICHE A CONFRONTO
    Classifiche a confronto dopo 15 giornate di Serie A. Rispetto alla passata stagione la squadra che sta facendo bene è l’Inter, la nuova capolista, con un sonoro +18. Positivo anche il saldo delle cinque squadre che inseguono, dal Napoli alla Sampdoria. La stagione disastrosa del Milan ha nel -11 rispetto a un anno fa un altro dato significativo sull’andamento a rilento dei rossoneri. Quella meneghina è la squadra col saldo peggiore, seguono a ruota Genoa e Atalanta. Di seguito il dato.

    Inter 39 (+18 rispetto alla Serie A 2016/17 dopo 15 giornate)
    Napoli 38 (+10)
    Juventus 37 (+1)
    *Roma 34 (+2)
    *Lazio 32 (+4)
    *Sampdoria 26 (+4)
    Fiorentina 21 (-2)
    Milan 21 (-11)
    Bologna 21 (+5)
    Atalanta 20 (-8)
    Torino 20 (-5)
    Chievo Verona 20 (+1)
    Cagliari 16 (-4)
    *Udinese 15 (-3)
    Genoa 13 (-10)
    Crotone 12 (+6)
    Sassuolo 11 (-6)
    SPAL 10 (in Serie B)
    Hellas Verona 9 (in Serie B)
    Benevento 1 (in Serie B)