Condivisioni 18

Gli azzurri ottengono tre punti fondamentali in ottica secondo posto, vincendo al Meazza per una rete a zero. Decisiva infatti è la marcatura di Callejon, che sfrutta un clamoroso svarione difensivo di Nagatomo. Gli uomini di Sarri giocando ad altissimo livello per tutti e novanta i minuti, difendendo con grande attenzione e mettendo in mostra tanta qualità nelle giocate con i vari Zielinski, Insigne e Mertens sugli scudi. Strepitoso anche Koulibaly in fase difensiva. Napoli adesso probabilmente favorito per la corsa al secondo posto, trovandosi con un solo punto di svantaggio ma con un calendario nettamente più semplice.

LA PAGELLA DI LUCA PERILLO

REINA: tiene la porta inviolata. Non viene praticamente mai impegnato. VOTO: 6

HYSAJ: contiene bene gli attacchi avversari dal suo lato. Spinge con insistenza quando gli si presenta l’occasione per farlo. VOTO: 6,5

ALBIOL: buona la prestazione dello spagnolo. Preciso nelle chiusure difensive e attento nel mantenere la posizione. VOTO: 6,5

KOULIBALY: prestazione superlativa del senegalese, che entra sempre in maniera decisa ma pulita sul pallone, compiendo degli ottimi interventi difensivi. Bravo negli anticipi ma anche nella marcatura stretta su un inesistente Icardi. Diffidato, viene ammonito nella ripresa per un intervento duro su Murillo. VOTO: 7,5

GHOULAM: schierato a sorpresa dal primo minuto, il terzino algerino non entra in partita in maniera impeccabile in quanto sbaglia diverse giocate ed accompagna poco l’azione, tanto da far lamentare Insigne che ha chiesto più supporto su quella corsia. Leggermente meglio nella ripresa, soffre un po’ gli attacchi di Candreva che arriva spesso al cross dal suo lato. VOTO: 5,5

ZIELINSKI: molto bene nel primo tempo, nel quale fornisce alcuni ottimi palloni ai suoi compagni. Cala nella ripresa ed è il primo ad essere sostituito. VOTO: 7 (dal 63′ ROG: gioca con grinta e qualità. VOTO: 6,5)

DIAWARA: scelto dal primo minuto, l’ex Bologna disputa una buona prestazione, tenendo bene la posizione davanti la difesa e giocando semplice ed in maniera corretta il pallone. VOTO: 6,5

HAMSIK: sbaglia qualche pallone nel primo tempo. Accusa dei piccoli problemi fisici nella ripresa, viene sostituito al 73′. VOTO: 6 (dal 73′ ALLAN: svolge bene il compitino. VOTO: 6)

CALLEJON: segna lui la rete decisiva, sfruttando un erroraccio di Nagatomo. Fornisce qualche buon pallone ai compagni, attento nella fase di non possesso. VOTO: 7

MERTENS: si muove molto bene alle spalle dei difensori avversari, mettendoli in seria difficoltà. Colpisce solo il palo esterno quando viene involato a tu per tu con Handanovic da uno splendido passaggio filtrante di Zielinski. Si rende pericoloso per tutto il match. VOTO: 6,5 (dall’81’ MILIK: S.V.)

INSIGNE: si mette in mostra per tutto il match con giocate d’alto livello, dialogando in maniera brillante con i suoi compagni e provando degli strabilianti colpi tecnici. Sfiora la rete in diverse occasione. Aiuta in compagni nella fase di non possesso. VOTO: 7,5

All. SARRI: i suoi uomini giocano in maniera impeccabile, difendendo molto bene ma giocando anche con grande qualità. Vittoria fondamentale in ottica secondo posto. VOTO: 8

Luca Perillo

Chi è stato il miglior azzurro di questa stagione?

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...