6 Condivisioni

In attesa di sfidare l’Atalanta, giovedì sera agli ‘Azzurri d’Italia’, nel tentativo di mantenere ancora viva la fiammella della speranza di una qualificazione
alla Champions League del prossimo anno, il Napoli pensa al futuro e comincia a muovere i primi passi concreti sul mercato che quest’anno sarà più breve e compresso in un arco temporale limitato rispetto al passato.
E’ in visita in città Victor Osimhen, 22 anni, nigeriano, attaccante del Lille, fresco vincitore del premio quale miglior calciatore africano della Ligue 1, autore di 18 gol e 6 assist in 38 partite in questa stagione. Il calciatore è sbarcato a Capodichino in tarda mattinata, su un aereo privato proveniente
da Nizza. Ha preso alloggio in un albergo in collina e si tratterrà a Napoli fino a domani. Osimhen è accompagnato dal suo procuratore, Jean Gerard Czjaka il quale già da diversi mesi è in contatto continuo con il ds del Napoli, Cristiano Giuntoli. Il calciatore e il procuratore potrebbero raggiungere anche il Centro Tecnico di Castel Volturno per visitare la struttura nella quale il Napoli si allena. Il viaggio in Italia servirà sicuramente a Osimhen per conoscere la città nella quale potrebbe trasferirsi a partire dal mese di settembre e nello stesso tempo darà la possibilità a lui e al suo agente di incontrare i dirigenti della società
partenopea per imbastire una trattativa e cercare di trovare un
accordo economico. Il Lille è intenzionato a privarsi del suo calciatore ed
attende prima che Osimhen formalizzi il suo rapporto con la nuova società per poi passare alla trattativa con il Napoli. Il tecnico del Lille, Christophe Galtier, in un’intervista a RFI ha in pratica annunciato la cessione di Osimhen. ”Nel momento – ha detto in un’intervista – in cui sceglierà il suo prossimo club – perché non giriamoci attorno, andrà via sicuramente – avrà
bisogno di integrarsi subito, e capire cosa servirà per rimanere ad alti livelli”. La società azzurra vorrebbe inserire nella trattativa Adam Ounas, che nella stagione appena conclusa in Francia ha giocato in prestito con il Nizza, utilizzandolo come parziale contropartita tecnica, oltre a versare un forte conguaglio ai francesi. Nel Napoli Osimhen, qualora la trattativa dovesse concretizzarsi, è destinato a sostituire Arkadiusz Milik, che è in partenza e finirà probabilmente alla Juventus. Giuntoli vuole chiudere rapidamente la trattativa anche perchè Osimhen è nel mirino di molte società europee, anche di primissima fascia, proprio per le notevoli qualità messe in mostra con la maglia della squadra francese. (ANSA).

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.