Condivisioni 4

Mal di gol, perché uno come quello là non si sostituisce dalla sera alla mattina. Uno che fa 36 reti (solo) in campionato non si può credere che vada via così, senza rompere niente. Mal di gol perché Milik si è fatto male e nessun altro vuole giocare a fare il centravanti. Quando soffri di mal di gol, poi, ti vengono un sacco di altri mali perché creare occasioni e non concretizzarle, fa girare le scatole a chiunque.

Il punto è che questo Napoli non è un malato immaginario, come tutti volevano pensare, è un malato reale e bisogna trovare una cura a tutti i costi. Basta alibi, basta riempirsi la testa con tutti questi “se” e tutti questi “ma”, bisogna reagire e bisogna farlo immediatamente perché nessuno può permettersi di perdere altro tempo.

Questa squadra è diventata una realtà troppo importante, si è sudata ogni singolo traguardo e buttare via tutto sarebbe inaccettabile.

La gara è stata una sbiadita fotocopia di tante altre (quantomeno per l’epilogo), il finale però racconta dell’amore, quello che ti lega alle viscere di Napoli, quello che ti porti dentro da bambino, quello che a prescindere dalle tue origini ti avrebbe seguito ovunque. Paolo Cannavaro torna a cantare sotto la sua curva, con la sua gente. L’omaggio ad un capitano fedele ed una persona corretta.

Napoli vive di passioni, di attaccamento ad una maglia che rappresenta la rivincita di un’intera città. Napoli osannerà sempre chi ha vestito i colori azzurri per difenderli con orgoglio dentro e fuori dal campo. Ce ne sono pochi di uomini così ma quando incrociano la strada azzurra, la magia va davvero al di là del risultato e al di là dei colori. Bentornato a casa Paolo.

 

“GIACCHINO METTETTE ‘A LEGGE E GIACCHINO FUJE ‘MPISO”.

  • angeloazzurro

    purtroppo la cattiva notizia è che se anche molti di voi si auspicano che arrivino gli arabi, sono convinto che adl non cede nemmeno si vennen chill e l’isis tutti vestiti di nero cu e turband n’cap e mitr mann

  • Prudenzio troll proADL©

    Ieri sera rimpatriata a cena con @pcannavaro, spaghetti allo scoglio per tutti, pasta al pomodoro per Rog, misto di bolliti per il Mister Sarri #ADL