Condivisioni 3

“Tifo Napoli ma sono italiano e spero che la Juve faccia bene in Champions”. Parola di Gabbiadini, ex attaccante azzurro e ora grande protagonista con la maglia del Southampton. “Peccato l’eliminazione con il Real. Il Napoli ha giocato come sa, ha messo in difficoltà una squadra di campioni e non meritava di uscire – ha detto a Premium Sport – Sarri? Non è successo niente, è un grandissimo allenatore ed è merito suo se il Napoli ora gioca così”.

“Il Leicester ai quarti di Champions? Ho visto un po’ la partita, ha fatto una bella impresa – ha proseguito Gabbiadini – I giocatori possono ‘cacciare’ un allenatore come si è detto per quelli del Leicester? I giocatori sono quelli che scendono in campo, quindi fanno il 90% di una squadra. L’anno scorso hanno fatto qualcosa di straordinario e se non l’avessero fatto e quest’anno si fossero salvati all’ultimo magari non avrebbero cacciato Ranieri e l’avrebbero anche ringraziato. Il calcio è questo, c’è poca riconoscenza perché secondo me Ranieri meritava qualcosa di più”.

Fonte:

sportmediaset.it

  • filmauri

    Non mi faccio soverchie illusioni sull’arrivo di Ibrahimovic, ma ci sono delle valutazioni oggettive per cui è un’operazione più fattibile di altre. Per me c’è un 20 percento di possibilità che possa accadere.
    1) Arriverebbe a parametro zero.
    2) Certo, prenderebbe uno sproposito, ma in prospettiva di una crescita sul mercato cinese – su cui ADL sta lavorando già da un anno – sarebbe un nome in grado di elevare il brand della squadra e di aumentare la vendita di gadget e merchandising. Non vedo altre operazioni alla nostra portata che avrebbero un impatto altrettanto forte sulla nostra visibilità internazionale.
    2) Gli piace Napoli, gli piacciono i napoletani. Conosce l’ambiente e la città e non sarebbe spaventato dall’accoglienza che riceverebbe.
    3) È un cane sciolto, anticonformista quel tanto che basta da accettare una sfida del genere. Per me un biennale lo firmerebbe senza pensarci su. A patto naturalmente di fargli un’offerta congrua e di concedergli i diritti di immagine.
    4) E veniamo allo spogliatoio, un aspetto da non sottovalutare. Uno come Cavani, per esempio, nello spogliatoio creerebbe malumori. Gente come Marek mal sopporterebbe di vedere un compagno di squadra guadagnare il doppio rispetto a lui. Cavani è un ottimo giocatore, ma non è un fuoriclasse. Ibra è una multinazionale. Non causerebbe malumori e per molti sarebbe un onore giocare con lui.
    5) Un personaggio del genere probabilmente contribuirebbe alla crescita complessiva dell’ambiente come pochi altri. E avrebbe tanto da insegnare, in termini di tecnica, intelligenza tattica e personalità.
    —–
    Insomma, io dico che sarebbe un’operazione opportuna da fare per vari motivi, nonostante l’onerosità dell’investimento. Ma credo che la società avrebbe un tornaconto enorme in termini di visibilità internazionale e probabilmente crescita complessiva della personalità della rosa.

    • forzanapoli978 compraci cavani

      Concordo su quasi tutto. Ma comunque non penso che Marek se la prenda se uno percepisce un ingaggio superiore al suo, lo stesso Cavani e Higuain già all’epoca prendevano più di lui

  • soleblu

    Non credo all’ipotesi Ibra in quanto mi risulta che ha appena rinnovato per il prossimo anno…..

    • filmauri

      Può darsi. mi rifaccio alle dichiarazioni apparse sul Corriere dello Sport.

      • soleblu

        Se davvero venisse a Napoli sarebbe da apprezzare …..parliamo di un grande ….ma credo tutto dipende da ADL…..