Condivisioni 4

Il Napoli si giocherà, domani, le chance di passare il girone di Champions a Rotterdam. Contro il Feyenoord, Sarri è pronto a mettere in atto quattro mosse per risollevare la squadra e trovare la giusta quadratura contro gli olandesi.

Il primo cambio, il più importante, ci sarà in attacco: come scrive oggi Il Corriere dello Sport, Insigne alza bandiera bianca dopo ben sessanta partite consecutive. Spazio, dunque, a Zilelinski che è favorito su Ounas e Giaccherini per sostituire il talento di Frattamaggiore.

Capitolo difesa: Sarri valuta su chi far riposare ed, in effetti, il primo indiziato è Raul Albiol che potrebbe essere sostituito da uno che di garanzie ne da, come Chiriches. Occhi puntanti anche su Mario Rui: dopo un anno di inattività è chiaro che non si possa dare troppi carichi all’esterno portoghese, ecco perchè scalda i motori Maggio.

A centrocampo, invece, manco a dirlo è pronto uno delle giovani leve azzurre: per Diawara è il momento di scendere in campo dall’inizio, proprio in Champions e proprio contro il Feyenoord. Insieme a lui il reparto dovrebbe essere completato da Hamsik ed Allan.

Fonte:

Gennaro di Finizio - Tuttonapoli

29 COMMENTI

  1. Abbiamo esaurito il bonus della preparazione anticipata.

    ora gli “espertoni” ci dicono che solo un calo fisico, ma poi ci riprenderemo. Quindi tranquilli.

    E’ vero, abbiamo avuto un calo fisico, ma è altrettanto vero che abbiamo FORTI CARENZE come ricambi. Questo è il problema principale, in quanto il calo fisico è conseguenza di una rosa ristretta qualitativamente.

    il fatto che gli espertoni non di Napoli e i nostri giornalai dicono è solo un calo fisico è una bugia.
    Mentre gli espertoni esterni al napoli lo dicono PER NON FARCI RINFORZARE, i giornalai napoletani lo dicono per non INIMICARSI Dela.

    • Mi fai sentire un PROPAPPY quando gli suggerisco giocatori a costo bassissimo.
      Ma tanto non prende neppure quelli.

  2. Mario Rui si allena da almeno 5 mesi tutti i giorni e ancora non ha i 90 minuti nelle gambe, qualcuno dirà “per forza non giocava mai”… io piuttosto direi “pensate fisicamente un mese fa come era ridotto”.

    Comunque a leggere da più parti il calo del Napoli è dovuto al mancato impiego di Ounas e Giaccherini. Mi viene veramente da sorridere.

  3. La cosa divertente è che ad agosto abbiamo fatto fare le visite mediche a Santon e lo abbiamo rimandato indietro perchè era un “poco scassato”, mentre poi abbiamo preso Rui che era “totalmente scassato”. Santon contro il Chievo un partitone.

    Ecco cosa titolava la GdS

    Santon-Napoli: salta tutto. Ginocchio fragile: non supera le visite
    Il ginocchio non convince, De Laurentiis blocca l’operazione con l’Inter non volendo rischiare un Zuniga-bis. Strana estate per l’esterno: già il Sunderland era andato in fumo

    Della serie: se non sei troppo scassato non ti vogliamo

  4. Per chi fa i preliminari, Champions o Europa League, il calo fisico fisiologico arriva a Novembre.
    Sono dati statistici e dimostrati negli anni.
    Anche per il Napoli è stato così. Poi però la condizione dovrebbe migliorare. Si spera.

    Che Mario Rui non abbia ancora i 90 minuti nelle gambe … mi lascia perplesso assai.

    Gli impieghi di Giaccherini e Ouns potevano evitare l’infortunio di Insigne e far rifiatare Callejon che sta a terra con le ruote sgonfie.

    • eh e poi perdevamo punti lungo la strada.
      Il problema è : ounas va ancora preparato e Giaccherini volevano venderlo ad agosto per (teoricamente) prendere un altro esterno. Qunado poi a Sarri gli hanno proposto un esterno “piripicchio o pripacchio” , giustamente sarri avrà detto: allora mi tengo Giaccherini e vado avanti così.

      Lo stesso discorso varrà per Inglese. Solo un FOLLE può pensare che prendi Inglese dal Chievo e farlo giocare . Giocatore da inserire e sopratutto scarso..a quel punto mertens verrà spremuto fino a farlo “morire” di stanchezza.
      Ma vi pare che Inglese sia uno che dia un GAP in più e migliori la squadra. Se lo pensate siete degli sprovveduti

      • Stiamo parlando di pallone o una laurea in fisica nucleare teorica applicata?
        In cosa si deve preparare Ounas? Giocava a Curling prima? Sono i suoi primi passi nel mondo del calcio? Faceva danza classica.
        Questa scusa la sentivo sempre da Mazzarri e mi rompe non poco continuare a sentirla da Sarri.
        Non fa (ancora) benissimo la fase difensiva? Contro Benevento, Chievo e Udinese COSA devi difendere?????
        Sarri ha preferito tenersi Giaccherini? Allora lo utilizzi!!!!
        Anche a me Inglese non piace, ma può rivelarsi MOLTO utile proprio nelle partite chiuse, permettendo al Napoli anche di variare lo schema con il 4-2-3-1, cosa impossibile dopo l’infortuno di Milik.
        Contro la juve abbiamo effettuato 31 cross. Per chi???? Almeno con Inglese qualcuno potrebbe essere sfruttato. Sta in questo il possibile inserimento del giocatore del Chievo.

        • ti perdi il fatto che le avversarie hanno fatto punti ad iosa come noi e quindi ogni partita è stata al massimo per rimanere in testa. Se il Napoli avesse avuto un distacco maggiore dalle altreallora sicuramente Saarri avrebbe faTTO GIOCARE DI PIù QUELLI CHE DICI

          • Discorso al quale faccio fatica a trovare una logica.
            Quindi se il Napoli stesse 15 punti avanti in classifica sulla seconda, Sarri farebbe giocare di più i “panchinari”.
            Un allenatore coraggioso …

          • E’ la stessa logica per la quale sul 3-0 a 20 minuti dalla fine fa entrare Ounas per farlo “spratichire”…dici di aver allenato e poi ti perdi su queste cose ragionevoli?

          • Infatti è una logica che NON SERVE A NIENTE.
            Lo puoi fare una volta, ma se vuoi testarlo, lo devi mettere quando conta. E non alla Mazzarri con tutte le riserve.

    • Te l’ho detto e’ un cartonato. Manco Lasagna e Letizia riesce a comprare, spende 10mln per Mario Rui, prendi Letizia che e’ uguale. Prendi Lasagna a 3 invece di Inglese a 12.

      • Alla fine ti devo dare ragione, l’Udinese ha speso 4 spiccioli per Lasagna che mi sembra tutt’altro che inferiore a Inglese.

        • Io non propongo mai campioni, sposavo la linea aziendale, ma non basta piu’ nemmeno questo per motivi che assoultamente mi sfuggono (seh…).

  5. Quando il gioco si fa duro, i duri incominciano a giocare!
    Partite con il Rael… perse entrambe
    Partite col City… perse esntrambe
    Partite con la Juve… perse quelle che contavano davvero
    Pareggio in casa con l’Inter
    Infortuni, panchina, calendari, preparazione anticipata… va bene tutto, ma, ahimè, la verità è questa!

    • Il Real ha vinto l’ultima Champions e il campionato spagnolo.
      Direi che ha battuto TUTTI, non solo noi, compreso gli strisciati …
      Il City è primo IMBATTUTO nel ricchissimo campionato inglese. Solo il loro campo di allenamento costa più di tutto il Napoli.
      Davvero non capisco come facciamo a non vincere contro queste squadrette

  6. Berenguer minuti in stagione 250, credo 1 presenza da titolare alla prima di campionato… nel Torino. Scomparso.
    Zinchenko minuti in stagione 0!

    E noi li volevamo a tutti i costi per sostituire Giaccherini. Quindi perché dovremmo essere sorpresi dal fatto che abbia giocato 60 minuti? La società se avesse potuto lo avrebbe regalato, se poi a Sarri vengono proposti questi nomi e grazie al piffero che dice tanto vale mi tengo lui.

    • I due nomi che hai fatto tu sono quelli messi in giro dai giornalai e MAI confermati da VERA trattativa.
      Come gli altri 1200 nomi accostati al Napoli questa estate.

          • Ma quali, chi?

            Mai come quest’anno hanno fatto sempre i soliti nomi, tanto è vero che su questo blog parlavamo solo di sti due ad un certo punto.
            Gli unici nomi sparati a caso sono stati sul portiere. Faccio fatica a ricordare nomi giocatori accostati al Napoli per più giorni esclusi i sopracitati.

LASCIA UN COMMENTO