Condivisioni 5

Francesco Ghelfi, amministratore delegato dell’Empoli, è intervenuto ai microfoni di Calcio Napoli 24 Live, sul canale 296 del DTT Campania. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione: 
“Mercato di gennaio complesso, bisogna trovare le scarpe giuste per le proprie necessità. Non ci sono occasioni. Chi ha i giocatori se li tiene o li cede per giugno.Traorè? Ci sono tante società che lo hanno messo nel mirino. Ha già dimostrato quelle che sono le sue qualità. Quanto vale? Non sono uomo di cifre, difficile dargli un prezzo. A giugno può costare fino a 20 milioni. Ha delle potenzialità importanti. I giocatori di solito li vendiamo, il Napoli ha comprato spesso con ottimi risultati. Difficilmente li riusciamo a tenere e quando li teniamo non fanno mai bene. Krunic non si muove a gennaio. E’ un campione incompiuto, è ancora discontinuo, ma ha dei mezzi molto importanti. Luperto? L’avremmo ripreso a braccia aperte, ma Ancelotti ha deciso di tenerlo. E’ importante in ottica Empoli. In ottica Napoli deve ancora costruirsi come giocatore. Rog? Lo vuole mezza Serie A e non solo, quindi sarebbe difficile portarlo ad Empoli. Sorrentino? Non siamo così vicini”.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.