Condivisioni 10

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato ai microfoni di Kiss Kiss: “Oggi c’erano tantissimi tifosi, c’è un grande entusiasmo perché la squadra è la stessa che gioca molto bene con integrazioni di chi ha giocato poco lo scorso anno. In più ieri sera ero felice di vedere come il francesino (Ounas, ndr) era uno che mordeva la porta, si è inserito molto bene. Mi fa piacere che Sarri lo abbia subito messo in campo: vedo un altro uomo, sereno, molto tranquillo, sicuro di sé, della squadra, non è assolutamente preoccupato che gli altri si stiano rinforzando, anzi a me fa piacere. Noi dovremmo assolutamente arrivare con Tavecchio a ridurre le squadre a sedici come era negli anni ottanta, magari riservare soltanto ad un club la retrocessione, così da riformulare una Serie B più forte. Abbiamo bisogno di giocatori che provengano non solo dal vivaio ma anche da serie inferiori. 

Napoli come famiglia? E’ sempre stato il mio modello, anche nel cinema, e forse dopo 14 anni ci sto riuscendo anche calcisticamente e questa sarà una grande vittoria dato che il calcio è una cosa fondamentale e noi dobbiamo assolutamente – e non parlo per i napoletani juventini ma per quelli doc – regalargli qualcosa in più. Dobbiamo essere come in un abbraccio, come il golfo di Napoli. Sapete perché è bello il golfo? Si vede Capri e Ischia, il cerchio si completa e l’orizzonte del mare ti sfugge e ti porta nel nulla. Siamo una realtà circoscritta e in quest’abbraccio serve una bandiera per vincere anche in altri settori. Napoli deve essere protagonista come città in Italia, Europa e nel Mondo.

Scudetto? In passato si diceva di non pronunciare questa parola perché se non l’avessimo vinto avrebbero detto che l’avremmo voluto vincere: ma è normale! Ho sempre pensato a vincere, anche a scuola. Mi ricordo ci mettevano primo, secondo, terzo della classe con una medaglia d’oro, d’argento o di bronzo a girare per le classi. La meritocrazia ci contraddistingue come desiderio, se poi vogliamo appiattirci perché la mediocrità regna sovrana, allora sentiamoci pure tutti uguali, ma senza medaglia non si va da nessuna parte. 

Chiriches come Maradona? Bellissimo quel gol, una pennellata, siamo rimasti tutti stupiti anche perché quel portierino era pure alto. Devo dire che il Trento mi ha impressionato, giocava ardimentosamente, non era così scontato dominare ed infatti all’inizio abbiamo faticato a fargli gol. Sono belle queste formazioni sperimentali, così vediamo chi è piu forte nel primo e nel secondo tempo, mi piace molto. Bravo Sarri”. 

Fonte:

tuttoNapoli.net

  • robertoLEONEda tastiera

    Voglio proprio vedere …sti cinesi. Io mi tengo il mio Aurelione

    (ANSA) – MILANO, 16 LUG – Dieci acquisti e
    216 milioni spesi sul mercato: eppure il mercato del Milan non è ancora
    finito, parola del presidente Yonghong Li. “Dal primo giorno avevo
    garantito acquisti per il Milan – ammette dal palco di un grande hotel a
    Guangzhou -. Torneremo grandi in Italia ed Europa, sorprenderemo i
    nostri tifosi. Grazie all’ottimo lavoro di Marco Fassone e Massimiliano
    Mirabelli, il club ha ottenuto una serie di acquisti straordinari. Siamo
    convinti e fiduciosi del fatto che la squadra darà grandi soddisfazioni
    ai nostri tifosi, sia in campionato che in Europa League”. Il
    presidente ha incontrato la squadra e siglato un accordo con la China
    Next Generation Education Foundation per favorire lo sviluppo del calcio
    nelle scuole cinesi: “Questo accordo permetterà a tutto il movimento
    calcistico cinese di crescere e di sviluppare un nuovo modello per tutti
    i giovani calciatori. Tra il Milan e la Cina c’è un amore profondo”.

    azz …si amano come Dela ama il Napoli

  • robertoLEONEda tastiera

    China Next Generation Education Foundation

    e noi abbiamo la scugnizzeria….vuoi mettere?

  • robertoLEONEda tastiera

    addio 4 posto

  • robertoLEONEda tastiera

    per effetto trascinamento, mo l’ inter farà acquisti

  • Marittiello, detto Mary – FNS

    condivisibile l’ultimo commenti di Filmauri
    quel gap che ci manca per competere senza handicap puo’ esssere colmato senza svenarsi.

    ADL vorra’ e sapra’ farlo ? ci credo poco ma “sogno” che lo fara’ .

    e’ vero.
    sono io che non riesco piu’ a guardarlo in positivo
    ma le esternazioni di ADL sono per me n’avutamiento ‘e stommaco esagerato.

    Forza Sempre Napoli nonostante ADL

  • PINUCCIO (anti-Pappy)

    Cacciatore ti rispondo di qua.

    Benitez sul portiere ci aveva visto bene scegliendo all’epoca uno di ESPERIENZA come Reina a dispetto di un ninnillo.
    Come allenatore resta la mia poca stima.

    Eppure è un concetto così facile da capire…
    Mah.

  • Marittiello, detto Mary – FNS

    E’ solo una coincidenza ma in questi giorni stanno rispuntando le vedove benitezziane, tutte, in piena era Sarri, affrante e nostalgiche
    fino alla ripubblicazione postuma della foto del loro dolore al seguito del caro estinto ( solo un refuso pro ADL ? )

    leggevo sul blog un azzurrissimo che scriveva “a furia di aspettare…il futuro non stiamo vivendo il presente “. Mo ci aggiungiamo pure le rimembranze del recente passato, in linea con gli asset aziendali… e … il presente ( sul quale argomentare e lavorare ) e’ bello che gia’ andato.

    Ad oggi non e’ stato risolto nessuno dei problemi ( risolvibili e fortunatamente pochi, noti proprio a tutti ) che abbiamo …
    Stiamo bene cosi?

    ma faciteme ‘o piacere…

  • robertoLEONEda tastiera

    MARTINO cACCIATORE SEI UN BURLONE…DAI

  • Marittiello, detto Mary – FNS

    Il Real ha fatto non bene ma benissimo, com precedentemente gia’ fatto da altri come il Barca ed il PSG per citare i piu’ importanti.
    Mercato dalla redditivita’ immensa…basta leggere i meliuni che incassano le squadre inglesi…
    Poi per carita’ noi saremmo anche capaci di impostare una tentata vendita di “22 santini che giocano al calcio con il papa arbitro” negli store dei paesi arabi…ma …

    a me il nuovo logo del real per i paesi arabi, che non sara’ l’ultimo, piace

  • Goldstein

    1) De Canio dichiare: Con i piedi non è al livello dello spagnolo, ma in giro non ce ne sono bravi come lui, è bene specificarlo.
    Qua diventa che Karnesis è scarso con i piedi
    2) Spalletti vorrebbe un altro portiere, perché Handanovic è fortissimo tra i pali, ma ha i piedi di legno
    3) Pavoletti: stiamo parlando del TERZO attaccante in rosa, vedrà il campo 5-6 volte. È stato senza dubbio pagato assai, ma il suo acquisto fu anche dettato dall’emergenza.
    Ma tanto voi scrivete comunque che ADL non caccia i soldi.
    4) Il pressing si Jorginho è un falso problema, in tanti ci hanno provato, tutti hanno fallito. Su Diawara invece non ci provano nemmeno.
    5) Il Napoli non ha più il simbolo del ciuccio non so da quanti anni

    • filmauri

      Per me comunque rimane sempre il simbolo del Napoli.

    • Goldstein

      Anche per me il nostro simbolo resta il ciuccio, ma non fa più parte dei nostri stemmi ufficiali.
      Le partite durano 90 minuti. Hanno provato ad ingabbiare Jorginho, ma allalunga ne hanno pagato le conseguenze crollando di colpo

  • Fundador

    Nuovo post

  • Fundador

    Nuovo articolo